Grande panda e piccolo drago, un libro per i piccoli che parla ai grandi

Un libro destinato ai bambini, ma perfetto anche per gli adulti. Grande panda e piccolo drago parla di natura e stagioni ed è ora disponibile anche in Italia.

  • Grande panda e piccolo drago è il libro di James Norbury che è stato il caso editoriale dell’anno in Gran Bretagna.
  • Dedicato ai bambini, è una bellissima lettura anche per adulti.
  • Edito da Rizzoli, il volume è arrivato anche in Italia.

Grande panda e piccolo drago di James Norbury è il libro che è stato il caso editoriale dell’anno con 100mila copie vendute in Gran Bretagna in pochi mesi e la permanenza nella top ten del Sunday Times per 19 settimane. Un racconto poetico e rarefatto che si dipana con le immagini del risveglio di una natura ancora incontaminata e il rapporto tra due personaggi indimenticabili – grande panda e piccolo drago – che affrontano avventure e cammini in nome dell’amicizia e della condivisione perfetta con i ritmi naturali di un universo tutto da scoprire. Il libro arriva ora in Italia edito da Rizzoli con la traduzione di Chiara Carminati. È consigliato ai bambini sopra i dieci anni, ma è perfetto anche per gli adulti che non hanno completamente dimenticato il mondo fatato dell’infanzia.

Grande panda e piccolo drago
Una delle illustrazioni del libro che corredano la narrazione delle avventure nella natura dei due amici © Rizzoli

Grande panda e piccolo drago in viaggio nella natura

“Cos’è più importante – chiede grande panda –: il viaggio o la meta?”. “La compagnia”,  risponde piccolo drago. E con queste poche parole già traccia un sentiero che preconizza lo svolgersi delle avventure narrate nel libro. Grande panda e piccolo drago osservano il risveglio della natura in primavera, ascoltano il rumore della pioggia che rinfresca i pomeriggi d’estate, danzano insieme alle foglie che cadono dagli alberi in autunno, si addormentano sotto il freddo e scintillante cielo dell’inverno. E mentre accendono una candela e bevono una tazza di tè, un nuovo sole sorge e un’altra magnifica avventura li attende.

Grande panda e piccolo drago
Il libro, edito da Rizzoli, è appena arrivato anche in Italia © Rizzoli

Il viaggio attraverso le stagioni e la natura di due amici inseparabili è fatto per imparare che il nostro cammino non è segnato su alcuna mappa e che, per scoprirlo, non dobbiamo arrenderci davanti agli errori o alle insicurezze, ma respirare, ascoltare ed esistere. E, soprattutto, immergerci nel grande flusso naturale che si rinnova costantemente anno dopo anno, stagione dopo stagione. Il libro, corredato dalle splendide illustrazioni che si ispirano alla filosofia e alla spiritualità buddista, ci porta in un mondo incantato, tutto da scoprire e amare.

Grande panda e piccolo drago
Il libro Grande panda e piccolo drago narra delle avventure di due amici per la pelle in una natura incantata © Rizzoli

Chi è l’autore

James Norbury è uno scrittore e artista inglese – sue le bellissime illustrazioni del libro – appassionato di natura e animali. Nell’illustrare le avventure di Grande panda e piccolo drago ha dichiarato di essersi ispirato alla filosofia buddista e ai suoi insegnamenti. Ma la fonte principale di ispirazione per Norbury è la natura con i suoi ritmi ineluttabili, le sue leggi e i suoi percorsi di vita. Nella postfazione del volume, l’autore ringrazia la natura e i suoi compagni a quattro zampe dedicando loro una frase che riassume anche il suo credo e il suo modo di vivere. “Grazie ai miei amici animali. Voi mi mantenete sano di mente, facendomi diventare matto”.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Articoli correlati