Orto

Orto di aprile: cosa piantare e i lavori del mese

I lavori da fare e le semine dell’orto di aprile. Cosa seminare, come preparare il terreno per i mesi a venire e cosa si può raccogliere.

Cosa seminare nell’orto di aprile

Cosa seminare in vaso

Nei primi giorni di aprile potete ancora effettuare la semina in vaso di cetriolo, zucca e zucchino.  In tutti i giorni del mese effettuate la semina di basilico, porro e zenzero. A fine mese iniziate con la semina in vaso di melone, scarola e sedano.

Cosa seminare nell’orto

Nei primi giorni del mese potete ancora piantare le cipolline.

Ad aprile armatevi di pazienza e zappino per piantare agretto, anguria, basilico, barbabietola, bietola da coste e da orto, cardo, carota, cavolo cappuccio e cavolo nero, cicoria, cipolla, coriandolo, daikon, fava, indivia riccia, lattuga a cappuccio e da taglio, melanzana, peperone, prezzemolo, pisello, ramolaccio, ravanello, rucola, scorzanera, spinacio e topinambur. Nelle ultime settimana potete piantare fagioli, fagiolini, pomodoro, zucchino

I trapianti del mese di aprile

Trapianti di aprile
Se acquistate le piantine, assicuratevi che siano di qualità. Ne va del risultato del trapianto. ©Ingimage

Ad aprile potete già trapiantare nel vostro orto le piantine di basilico, bietola da orto e da coste, cardo, cavolo cappuccio, cetriolo, coriandolo, fagiolo, fagiolino, fava, lattuga, lattuga cappuccio, melanzana, melone, peperone, pomodoro, porro, ramolaccio, scorzanera, scarola, sedano, zucca, zucchina, tetragonia, indivia riccia. L’anguria può essere trapiantata solo negli ultimi giorni di aprile.

I lavori nell’orto di aprile

Lavori orto aprile
La concimazione assume un ruolo di primo piano soprattutto nei piccoli orti. ©Ingimage

Ad aprile prendete mano alla vanga e preparate le aiuole del vostro orto per le semine e trapianti. Diradate le foglie delle bietole e controllate. Pulite il vostro orto dalle erbe infestanti e cercate di liberarvi dei parassiti che si sono sviluppati durante l’inverno.

Il raccolto del’orto di aprile

Nell’orto di aprile potete ancora raccogliere gli ultimi frutti delle piante piantate l’anno scorso: catalogna, cipolla, porro, spinacio, soncino e topinambur. Se avete piantato del daikon nell’orto di marzo potete iniziare con le prime raccolte a fine mese.

Articoli correlati
Come conoscere e proteggere il suolo

Qualche consiglio pratico per conoscere, preparare e prendersi cura del suolo prima della semina adatto a chi coltiva le proprie piante sia in balcone che su un appezzamento di terreno.