Leonardo DiCaprio ha donato 15 milioni di dollari per proteggere l’ambiente

“La distruzione del nostro pianeta continua ad un ritmo che non possiamo più permetterci di ignorare”, ha dichiarato l’attore.

Leonardo DiCaprio non ha mai vinto un Oscar, è vero, però sta contribuendo a salvare il pianeta, mettendo a disposizione la sua passione e il suo capitale.

 

Leonardo DiCaprio

 

L’attore è impegnato ormai da anni nell’attiva salvaguardia dell’ambiente attraverso la sua fondazione, la Leonardo DiCaprio Foundation, ed è stato nominato “messaggero di pace” dalle Nazioni Unite con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza globale sui cambiamenti climatici.

 

Martedì la Leonardo DiCaprio Foundation ha annunciato di aver donato 15 milioni di dollari per finanziare diverse associazioni ambientaliste, protagoniste di progetti di conservazione in tutto il mondo, come Amazon Watch, Save the Elephants, Tree People e Wwf.

 

Dicaprio marcia per protestare contro i cambiamenti climatici 3

 

“La distruzione del nostro pianeta continua ad un ritmo che non possiamo più permetterci di ignorare – ha dichiarato DiCaprio. – Sono orgoglioso di sostenere queste organizzazioni che stanno lavorando per vincere la più grande sfida del genere umano”.

 

I fondi stanziati dalla fondazione della star hollywoodiana serviranno a proteggere specie chiave a rischio estinzione, come i gorilla di montagna (Gorilla beringei beringei) del Parco nazionale di Virunga e le tigri (Panthera tigris) in Nepal, ma anche preziosi ecosistemi marini e terrestri, e a rafforzare le comunità indigene, affinché possano continuare a custodire le risorse naturali.

 

Mountain gorilla (Gorilla beringei beringei); Rwanda

 

“I gorilla di montagna sono a rischio estinzione – ha affermato Emmanuel de Mérode, direttore del Parco nazionale di Virunga – la Leonardo DiCaprio Foundation sta contribuendo a ripristinare una popolazione di fondamentale importanza, favorendo inoltre lo sviluppo locale e la stabilità tra le comunità che vivono intorno al parco”.

 

Dal 2010 la Fondazione, istituita da Dicaprio nel 1998, dopo il successo di Titanic, ha finanziato più di 70 progetti in oltre quaranta paesi.

 

“La visione pionieristica della Fondazione di investire in un movimento indigeno per la conservazione della foresta pluviale sta offrendo un sostegno indispensabile all’Ecuador – ha spiegato Mitch Anderson, fondatore di Clearwater. – Grazie a tale supporto stiamo proteggendo milioni di ettari di foresta pluviale tropicale responsabilizzando le comunità indigene e insegnando loro a respingere le industrie estrattive”.

 

rana della foresta pluviale dell'Ecuador

 

Per un attore l’Oscar è il riconoscimento più grande e DiCaprio, nonostante le eccellenti interpretazioni offerte sotto la direzione di Scorsese, non ne ha mai vinto uno, però contribuire attivamente alla salvaguardia dei gorilla, delle tigri, delle foreste e degli oceani è più gratificante di una statuetta placcata in oro 24 carati da conservare sul camino.

Articoli correlati