Prende il via il nuovo master in Design, creatività e pratiche sociali

Creare valore per le organizzazioni: è l’obiettivo del master di Poli.design e Accademia Unidee in partenza nel 2020. L’open day è il 30 novembre.

In un mondo in cui i cambiamenti climatici procedono a ritmi allarmanti e le disuguaglianze economiche spaccano in due la società, non ci si può più limitare a parlare di sostenibilità in astratto. Qualsiasi organizzazione – dalle istituzioni alle imprese pubbliche e private, dal profit al non profit – è chiamata a cambiare rotta, integrando la sostenibilità nelle proprie attività. Questo passaggio però è tutt’altro che semplice e impone di prendere in squadra professionisti capaci e qualificati. Da questa considerazione nasce l’executive master in Design, creatività e pratiche sociali. Creare valore per le organizzazioni del Politecnico di Milano, gestito da Poli.design in collaborazione con Accademia Unidee.

Arte e design al servizio del cambiamento

Il master, alla sua prima edizione, è rivolto a figure già inserite nel mercato del lavoro che vogliono acquisire competenze specifiche in materia di responsabilità sociale e ambientale, intesa come fattore di competitività e innovazione per le imprese. L’approccio scelto è multidisciplinare e attinge a piene mani dal campo del design, considerato come capacità di intercettare i bisogni e progettare soluzioni inedite, e l’arte, che è anche visione e capacità di creare connessioni. Non mancano le nozioni tecniche di marketing e design management.

Come funziona il master in Design, creatività e pratiche sociali

Il percorso formativo dura 16 mesi, da febbraio 2020 a maggio 2021, con una formula weekend pensata espressamente per i professionisti. Le lezioni si svolgono infatti da venerdì a domenica, all’incirca ogni tre settimane; a completare il programma provvedono i tre moduli intensivi di 6-7 giorni dedicati a workshop e project work. I mesi che vanno da gennaio a maggio 2021 sono dedicati al tirocinio curriculare o, per chi già lavora, a un progetto professionalizzante.

Per iscriversi è indispensabile conoscere la lingua inglese ed essere in possesso di una laurea o di un diploma accademico di primo o secondo livello. Le iscrizioni sono aperte fino al 30 dicembre. Al termine del corso viene rilasciato un diploma di master universitario di I livello.

Cittadellarte
Il master si svolge negli spazi di Cittadellarte, un grande laboratorio creativo istituito nel 1998 a Biella © Cittadellarte

Sabato 30 novembre l’open day a Biella

A ospitare le lezioni è una location senza dubbio particolare e ricca di stimoli: Cittadellarte, una vivace community imprenditoriale e culturale fondata nel 1998 dall’artista Michelangelo Pistoletto, che ha recuperato i locali di un opificio dismesso a Biella. Per gli iscritti c’è la possibilità di pernottare sul posto.

Ed è proprio a Cittadellarte che si terrà l’open day di sabato 30 novembre. Una giornata di formazione gratuita con talk, incontri e workshop con imprenditori e innovatori sociali, previa iscrizione.

 

Foto in apertura © Poli.design e Accademia Unidee
Articoli correlati