Canapa e tè verde a merenda

Un team di scienziati ha scoperto che con la farina di canapa e le foglie di tè verde si ottengono dei cracker gustosi, sani e adatti anche ai celiaci.

Il mercato degli alimenti senza glutine è in crescita nel mondo e con esso la necessità di sostituire le proteine del grano con quelle di cereali alternativi, senza perdere preziose fibre e minerali. Contemporaneamente anche l’uso di sottoprodotti dell’industria di trasformazione alimentare come fonte di antiossidanti, fibre e proteine è in aumento: in questo modo non solo si riciclano “scarti” che diversamente andrebbero gettati via, ma si ottengono ingredienti utili per il benessere dell’organismo.

I cracker alla farina di canapa

I cracker messi a punto dagli scienziati dell’alimentazione dell’Università di Novi Sad in Serbia e Guelph Food Centre Research in Canada vanno proprio in questa direzione: i ricercatori, infatti, hanno scoperto che utilizzando la farina di canapa, un sottoprodotto dell’estrazione a freddo dell’olio di canapa, in combinazione con le foglie di tè verde decaffeinato si possono realizzare spuntini senza glutine con spiccate proprietà salutari.

crackers con farina di canapa e foglie di tè verde
I cracker oggetto dello studio sono stati realizzati con farina di canapa e foglie di tè verde

Lo studio

Apparso sul Journal of Food Science, una rivista dell’Institute of Food Technologists (IFT), lo studio sottolinea che la farina di canapa è ricca di proteine, fibre, sostanze fitochimiche attive, minerali, acidi grassi essenziali omega-6 e omega-3; la qualità delle sue proteine, in termini di composizione degli amminoacidi, è paragonabile a quelle della soia e dell’albume d’uovo. Anche le foglie di tè verde contengono composti che hanno dimostrato di essere benefici per la salute: prevengono diversi tipi di cancro, diminuiscono i livelli di colesterolo “cattivo” LDL.
L’unione di questi due ingredienti, realizzata dagli scienziati, ha permesso di produrre degli spezzafame salutari, adatti a tutti, non solo ai celiaci, perché dotati di qualità nutrizionali superiori.

In Italia, al momento, è possibile acquistare online e nei negozi di alimenti naturali degli snack realizzati con farina di canapa quasi sempre miscelata ad altri cereali, e senza tè verde. L’augurio è che i cracker realizzati dagli scienziati serbi e canadesi vengano introdotti presto sul mercato…

Articoli correlati