Cosmesi naturale

Tè verde: tutto su proprietà, benefici, controindicazioni, preparazione e forme di uso

Tonico ma non eccitante, il tè verde è da millenni considerato elisir di lunga vita e valido alleato nella cura del corpo e dell’anima

Piacevole da bere caldo in inverno e fresco in estate, il tè è uno di quegli elementi che non dovrebbero mai mancare non solo nella nostra dieta, ma anche nella nostra vita quotidiana. Ottima bevanda, rappresenta però anche la base per diverse preparazioni cosmetiche e rimedi casalinghi per purificare la pelle del viso.

Proprietà e benefici del tè verde

Il tè contiene importanti principi attivi, che non subiscono alcun mutamento se le foglie sono essiccate accuratamente, come avviene nelle migliori qualità di tè verde. Se nel corso della lavorazione del tè i processi di fermentazione e ossidazione distruggono catechine e vitamine, le sostanze terapeutiche di cui è ricca la foglia del tè, il tè verde, per il quale è inibita la fermentazione, non subisce queste trasformazioni e non perde le originarie virtù salutari.

Ricco di flavonoidi, catechine, tannini, teina, teofillina, vitamine del gruppo B, minerali e amminoacidi, il tè verde ha proprietà anti cancro, anti età, è tonico, diuretico, antinfiammatorio, abbassa il colesterolo e aiuta il dimagrimento.

Il té verde sarebbe anche amico della fertilità e avrebbe effetti positivi per le donne che desiderano una gravidanza: secondo una ricerca danese, due tazze al giorno aumenterebbero infatti del 27 per cento la possibilità di concepire.

Tè verde per la pelle e i capelli

Il tonico

Il tè trova impiego anche in cosmesi. Ecco alcuni consigli di bellezza:
Dopo aver  pulito il viso con il solito latte detergente e prima di applicarvi la crema di nutrizione, utilizzate in alternativa al solito tonico un infuso di tè verde, che oltre a tonificare la pelle del viso avrà un sicuro effetto rassodante, dovuto al beneficio dei tannini presenti in grande quantità.
Aspergetelo sull’epidermide con un batuffolo di cotone idrofilo e attendete cinque minuti, prima di passare a stendere sul viso la crema nutriente.

Tè verde come tonico per la pelle
Tra i vari usi cosmetici del tè verde c’è anche quello di tonico per la pelle.

La maschera

Potete consolidare l’effetto rassodante dei contorni del viso, applicando una volta alla settimana una maschera di bellezza alle stesse foglie del tè verde.

Protezione solare anti età

Il tè verde ha inoltre effetto protettivo dai raggi ultravioletti e riduce il rischio di invecchiamento dell’epidermide: un tampone di stoffa immerso nell’infuso e cosparso sulla pelle del corpo sostituisce egregiamente creme e lozioni di protezione solare, mentre per un’abbronzatura più intensa si può usare olio di mandorle nel quale siano lasciati macerare, per la durata di una settimana, tre cucchiai di tè nero.

Per mantenere un colorito ambrato, lavarsi periodicamente il viso con un infuso di tè, oppure picchiettare frequentemente l’epidermide con un batuffolo di cotone imbevuto di tè lasciato infondere a lungo e a elevata concentrazione: dosare tuttavia quest’ultima se si ha la pelle secca.

Rimedio per pelli grasse

Infine il tè verde ha potere astringente e la sua infusione può essere utilizzata, coadiuvata da qualche goccia di succo di limone, per frizionare le pelli con eccesso di sebo.

Riduzione del gonfiore degli occhi

Un leggero infuso di tè verde è considerato dalla tradizione cinese il rimedio ideale per lavare gli occhi stanchi e renderli luminosi. Ecco alcuni consigli per far scomparire la stanchezza e rossore
degli occhi: versate qualche goccia di infuso tiepido sulle compresse di cotone idrofilo, che applicherete sulle palpebre, per una durata di almeno dieci minuti ma non di più di mezz’ora.
Alternate complesse di tè caldo e compresse di tè freddo per un risultato più efficace.

Capelli lucenti

Nella tradizione cinese i capelli dopo essere stati lavati normalmente, vengono risciacquati con tè a forte concentrazione per essere resi più forti e lucenti.

Tè verde, come prepararlo nel modo migliore

Intanto, se possibile, preferite le foglie secche da mettere in infusione alle bustine preconfezionate: ne guadagneretein salute – come evidenziato da un’inchiesta di Report, le bustine contengono ftalati che vengono “liberati” nell’acqua con il calore – e gusto.

 

La preparazione è semplice: si mette l’acqua sul fuoco, facendo attenzione che la temperatura non superi gli 80-85 gradi centigradi; per facilitare il compito, si può portare l’acqua a ebollizione e aggiungere infine una tazza di acqua fredda – a temperatura ambiente -, oppure utilizzare direttamente un bollitore elettrico preimpostato.

Si riempie il filtro “a pallina” con le foglie di tè – non più di un cucchiaino raso a tazza – e si lascia in infusione per un tempo che varia tra i 30 secondi e i 2 minuti, se si preferisce una bevanda dal sapore delicato, oppure che va tra i 3-4 minuti se si preferisce un sapore più deciso.

Una curiosità: le foglie di tè possono essere riutilizzate per una seconda tazza, senza perdere le loro proprietà.

Filtro pallina tè
Il modo migliore per preparare un buon tè verde è quello di utilizzare il filtro “a pallina”.

Tè verde per dimagrire

Il tè verde ha anche funzioni dimagranti, date dalla teina, che come la caffeina stimola il metabolismo. Secondo uno studio pubblicato su The american journal of clinical nutrition nel 2008, l’assunzione di tè verde sarebbe un concreto aiuto anche per chi vuole dimagrire perché aumenterebbe del 17 per cento la possibilità di bruciare grassi durante l’esercizio fisico, mentre altri studi ne confermano la validità nelle diete “di mantenimento” e come coadiuvante per ridurre l’appetito.

Controindicazioni

Come tutti i tè, anche il tè verde ha un’azione leggermente eccitante grazie alla teina che, in sinergia con i tannini, viene liberata nel corpo gradualmente dopo l’assunzione e svolge dunque un’azione simile a quella della caffeina, anche se più blanda. Per questo, è sconsigliato per chi soffre di insonnia e ipertensione.


Articoli correlati
Ciglia più forti e belle con metodi naturali

Le vogliamo folte, lunghe e ben incurvate. Tant’è che spesso anche i mascara più tecnologici non riescono a soddisfarci totalmente. Possiamo però rinforzare le nostre ciglia e aiutarle a crescere meglio: vediamo insieme come

Depilazione: metodi naturali ed efficaci

I peli superflui, per le donne, sono un problema più grande rispetto alla cellulite. Eppure i modi per liberarsene sono molti. Pochi però sanno che ci sono anche metodi naturali, che in più funzionano molto bene: ecco i più efficaci