Peperoni ripieni vegetariani

Una ricetta solare, che ricorda i sapori del Mediterraneo. È quella dei peperoni ripieni di pane, pomodori, caciocavallo, capperi, olive, erbe aromatiche.

Lo spunto per i nostri peperoni ripieni è la tradizione culinaria siciliana, che in questo caso arricchisce anche le tavole di tanti vegetariani golosi.

Ingredienti peperoni ripieni vegetariani per 2 persone

2 peperoni rossi e gialli
100 g circa di pane raffermo
100 g circa di pomodori a grappolo
20 g circa di caciocavallo
20 g di capperi sotto sale
qualche oliva denocciolata
1 spicchio d’aglio
basilico e timo fresco
1 manciata di pangrattato
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Peperoni ripieni vegetariani
Ingredienti che profumano di Mediterraneo per i peperoni ripieni vegetariani © Beatrice Spagoni

Preparazione

Preriscaldare il forno a 180°C e mettere in ammollo il pane in una ciotola con acqua. Nel frattempo, lavare la verdura e asciugarla. Eliminare i semi dai pomodori e tagliarli a cubetti. In una padella rosolare lo spicchio d’aglio pelato con 2 cucchiai di olio evo, gli aromi e metà dei capperi sciacquati e tritati. Dopo 2 minuti, aggiungere i pomodori, lasciarli insaporire qualche minuto, quindi, toglierli dal fuoco e lasciarli intiepidire. Scolare e strizzare il pane, metterlo in una ciotola, poi unire i pomodori intiepiditi (senza lo spicchio d’aglio), i capperi rimasti, le olive e il formaggio tritato grossolanamente. Amalgamare bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Peperoni ripieni
Tagliare la calotta dei peperoni ed eliminare i semi © Beatrice Spagoni

Tagliare la calotta di ciascun peperone, lasciando il picciolo, ed eliminare i semi, poi sciacquarli e scolarli. Riempire ciascun peperone con il composto ottenuto, irrorare con dell’olio evo, cospargere con pangrattato e coprire con la rispettiva calotta. Infornare i peperoni per circa 30 minuti, dopodiché togliere la calotta e lasciar dorare i peperoni per altri 10 minuti. Sfornare, lasciare intiepidire e servire. Potrete gustare i peperoni ripieni anche il giorno successivo, a temperatura ambiente.

Peperoni ripieni
Gustare i peperoni ripieni leggermente intiepiditi (anche il giorno dopo) © Beatrice Spagoni
Articoli correlati