Green economy, come l’Italia riparte in 10 selfie

Green economy, come l’Italia riparte in 10 selfie

Tra crisi economiche, mutamenti climatici, conflitti internazionali e flussi migratori, il pianeta non vive certo momenti molto sereni. E l’Italia ha in più anche i propri, di problemi di affrontare. Eppure la Fondazione Symbola, di cui è presidente Ermete Realacci, prova a farci vedere il lato buono delle cose, i punti di forza su cui

Tutte le buone leggi che ci aspettiamo dal 2017

Tutte le buone leggi che ci aspettiamo dal 2017

È stato un anno intenso quello che se ne sta andando per l’Italia, anche e soprattutto dal punto di vista politico. Un anno che, al netto di polemiche, campagne referendarie al veleno e cambi di governo, ha visto uscire dal parlamento novità importanti: la legge sulle unioni civili, quella contro il caporalato e gli sprechi

Cosa è successo in Italia nel 2016

Cosa è successo in Italia nel 2016

Referendum, migranti, Regeni, terremoto, banche, Costituzione: sono questi i tag dell’anno che stiamo per consegnare ai posteri. Cosa è successo in Italia nel 2016.

Gli ospedali italiani migliorano: gli standard internazionali sono più vicini

Gli ospedali italiani migliorano: gli standard internazionali sono più vicini

La qualità delle cure ospedaliere in Italia continua a registrare un costante miglioramento più evidente in alcune aree del paese e meno percepibile nel Sud Italia dove, comunque, si registrano piccoli ma importanti passi in avanti. Proprio le disparità che permangono tra aree geografiche e anche tra ospedali della stessa regione rispetto agli standard internazionali

Terremoto, la legge c’è: ora deve partire la ricostruzione del centro Italia

Terremoto, la legge c’è: ora deve partire la ricostruzione del centro Italia

Via agli interventi urgenti e alla ricostruzione dei territori del centro Italia colpiti dal terremoto del 24 agosto scorso: il parlamento ha infatti approvato definitivamente la conversione in legge del decreto urgente che era stato emanato dal governo Renzi in ottobre. Adesso dunque è ufficiale la novità più importante: la ricostruzione  delle prime abitazioni situate