Smart e luminose: le strisce pedonali del futuro parlano spagnolo

Stanno appassionando gli italiani le strisce pedonali smart installate a Cambrils, in Spagna. Grazie a dei sensori le strisce si illuminano quando passano i pedoni.

Le strisce pedonali smart installate in Spagna stanno appassionando gli italiani, essendo un’idea semplice ma molto efficace per varie ragioni. Attraversare di notte una strada poco illuminata non è un’esperienza gradevole, considerando i dati che riguardano incidenti che coinvolgono chi si sposta a piedi.

 

Per fortuna la tecnologia ci viene incontro con soluzioni che possono fare la differenze nel ridurre gli incidenti. Così ha fatto notizia in Italia l’inaugurazione di strisce pedonali intelligenti a Cambrils, località spagnola sul mare a pochi chilometri da Tarragona, in Catalogna.

 

strisce pedonali smart
Screenshot delle strisce pedonali intelligenti installate a Cambrils

 

Cosa sono le strisce pedonali smart

 

Sembrano tradizionali attraversamenti a piedi ma quando si avvicinano delle persone, grazie a dei sensori sulla pedana di accesso, si illuminano i bordi delle strisce grazie a delle luci a led molto efficienti, così come si illuminano i segnali verticali che indicano la presenza delle strisce smart. Il tutto ha anche un basso impatto energetico, grazie all’installazione di piccoli pannelli fotovoltaici.

 

Questa soluzione si trasforma anche in un valido deterrente alla velocità delle auto, poiché l’illuminazione improvvisa delle strisce pedonali intelligenti spingono i guidatori a rallentare e a fermarsi immediatamente, a differenza di quanto accade spesso con gli attraversamenti classici.

Queste installazioni, realizzate da Llumtraffic e parte del progetto Urban Lab a cui partecipano altre città spagnole tra cui Barcellona hanno un costo di diecimila euro: una cifra che non è alta se consideriamo i costi economici e sociali degli incidenti e delle morti che riguardano i pedoni.

 

Ma prima ancora della città catalana di Cambrils un attraversamento pedonale intelligente dello stesso tipo è stato installato nel sud della Spagna. Stiamo parlando di Antequera, cittadina a 1300 metri di altezza nel cuore della provincia di Màlaga. Antequera ha deciso di installare le strisce smart già nel 2014 (ecco il video), considerata tra le città pioniere su questo fronte.

 

L’Italia al momento vede progetti più legati al potenziamento dell’illuminazione diretta sulle strisce clasiche e sui pedoni che attraversano, come dimostra il seguente video.

Anche il nostro Paese ha necessità di studiare soluzioni smart che aiutino a ridurre la mortalità e gli incidenti sulle strade, considerando che i pedoni hanno un rischio di mortalità quattro volte maggiore rispetto a chi si trova in un’automobile, come spiegano sul sito del Ministero delle infrastrutture.

Articoli correlati