Vietate le bottiglie di plastica a San Francisco

A San Francisco non si potranno più vendere bottiglie di plastica nelle manifestazioni all’aperto a partire dal 2018.

San Francisco, dopo aver deliberato diverse misure ambientali tra cui quella di vietare la vendita di sacchetti di plastica, ha deciso di eliminare gradualmente anche la distribuzione delle bottiglie monouso in Pet a partire dal prossimo autunno.

 

“Le bottigliette usa e getta hanno altissimi costi ambientali, impiegano 1.000 anni per biodegradarsi”, afferma David Chiu, il consigliere che ha proposto la misura. Anche se numerose città statunitensi hanno adottato provvedimenti simili per ridurre i contenitori di plastica, San Francisco sembra essere la prima ad adottare una mossa così decisa per imporre ai consumatori l’abbandono delle bottiglie d’acqua monouso.

 

Entro ottobre 2016 la disposizione interesserà la maggior parte delle manifestazioni all’aperto e dei venditori ambulanti, mentre gli enti non-profit e gli eventi maggiori della città, come la parata per il gay pride, saranno autorizzati a distribuire le bottigliette fino al 2018.

Articoli correlati