Adidas annucia di voler realizzare prodotti riciclabili all’infinito

Con Sport Infinity Adidas inaugura una nuova era. Quella del riciclo infinito. Nuovi materiali che potranno essere rimodellati e riutilizzati in un ciclo continuo.

Adidas ha annunciato che guiderà il Consorzio Wrap Sport Inifinity, finanziato dalla Commissione europea, con l’obiettivo di produrre abbigliamento sportivo riciclabile all’infinito. Con questo programma ogni grammo dei prodotti realizzati sarà pensato, progettato e riciclato per essere trasformato in un materiale modellabile in 3D.

 

adidas-x-Parley-concept-shoe-1024x683

Photo via Adidas.

 

Il progetto rientra nel programma europeo “Materials solutions for use in the creative industry sector”, che prevede di dare nuovo impulso all’industria europea, anche attraverso alla creatività e ai nuovi materiali.

 

“Si tratta di un di una novità rivoluzionaria per tutti i fan del calcio”, ha dichiarato Gerd Manz, a capo dell’innovazione tecnologica in Adidas. “Nei prossimi tre anni, con Sport Infinity sarà possibile non gettare più la scarpe da calcio. Anzi, ogni paio di scarpe non sarà riciclato, ma rimodellato secondo le personali indicazioni del cliente”.

 

wrap_infographfinal.jpg__0x640_q85_crop-smart

 Il ciclo dei nuovi materiali. Photo via Adidas.

 

Un cambio di paradigma per una delle maggiori produttrici di sportswear al mondo. Il cliente potrebbe così diventare un designer, riutilizzando una parte dei materiali provenienti dalle scarpe di Messi e le fibre di carbonio provenienti dall’industria aeromobile. Entusiasta Leo Messi, che dichiara: “Sono orgoglioso che Adidas stia lavorando per fare in modo che tutte le loro scarpe, comprese le mie, siano fatte in modo da proteggere l’ambiente. Per me, questo è il futuro del calcio”.

 

Dopo la collaborazione con Parley for the Oceans, per recuperare e riutilizzare la plastica proveniente dai mari, ora “Sport Infinity è il prossimo passo nel nostro impegno per l’innovazione e la sostenibilità”, Glenn Bennett, membro del Global Operations del gruppo. “Con questo progetto si chiude il ciclo, creando un prodotto dalle alte prestazioni e che potrà essere riciclato all’infinito”.

Articoli correlati