Bimbimbici 2016, Napoli diventa capitale del ‘Regno delle due ruote’

La città partenopea protagonista di una festa ciclabile dedicata ai bambini con pedalate, caccia al tesoro, e patentini del buon ciclista. Bimbimbici 2016 ha anche l’inno ufficiale.

Bimbimbici 2016 svela tante novità per i più piccoli e le loro famiglie. L’otto maggio per oltre duecento città italiane è un giorno di festa nel vedere i bambini in bicicletta e per promuovere l’uso quotidiano delle due ruote come mezzo di trasporto tra i giovanissimi. Alle istituzioni c’è invece un appello alla realizzazione di zone verdi, percorsi ciclopedonali, zone di moderazione della velocità del traffico e quelle azioni che rendano più vivibili le nostre città.

 

bambini bimbimbici
Due bambini che pedalano durante un’iniziativa legata a Bimbimbici. Foto © Fiab.

 

La diciassettesima edizione della manifestazione della Fiab dedicata ai più piccoli e alle loro famiglie ha come protagonista la città di Napoli, che per un giorno diventerà capitale del ‘Regno delle Due Ruote’. “Abbiamo scelto di portare ‘la nuova fiaba della bicicletta’ in una città del Sud, dove l’amministrazione locale ha accolto con grande favore la proposta di essere la città simbolo per Bimbimbici 2016″ dichiara Giulietta Pagliaccio, presidente Fiab. Cornice è piazza del Plebiscito, per un’intera giornata di divertimento ed eventi, compreso un percorso in bicicletta tra i castelli di Napoli e sul bellissimo lungomare”.


Vediamo alcune delle iniziative previste nell’arco della giornata dedicata a Bimbimbici 2016. All’insegna dello slogan ‘La nuova fiaba della bicicletta‘ partecipano al percorso in bicicletta anche Biancaneve, Cappuccetto Rosso, Peter Pan e tanti altri personaggi delle fiabe, i cui costumi sono opera di una stilista teatrale napoletana. C’è la Bikaccia, caccia al tesoro in bicicletta per bambini dai sei anni in su e il circuito dove imparare le regole di comportamento per andare in bici con rilascio della ‘patente per la bicicletta’. Infine un omaggio alle mamme visto che Bimbimbici coincide con la Festa della mamma. Oltre alla giornata dedicata alla pedalata il progetto prevede un concorso per le scuole e la distribuzione di un libretto che spiega come realizzare un pedibus, un percorso a tappe per raccogliere i bimbi e farli camminare in sicurezza fino a scuola.

 

bimbimbici napoli
Bambini a piazza del Plebiscito, Napoli. Foto © Fiab.

 

L’evento ha da quest’anno anche un inno ufficiale e un testimonial proveniente dal mondo della musica: Nandu Popu dei Sud Sound System, al secolo Fernando Blasi, la voce e l’autore dei testi della band. “La bicicletta è mia compagna, consigliera e maestra di vita e a lei debbo anche molti dei frutti del mio lavoro” commenta il cantante, che spiega anche: “Sono onorato di poter contribuire a diffondere la civiltà della bici anche tra i più giovani: pedalo da sempre e la bici mi ha accompagnato nei luoghi più belli del mondo, permettendomi di vedere le cose a una velocità speciale, regolata dalle mie gambe e guidato dallo sguardo perso tra la natura”.

 

L’inno ufficiale di Bimbinbici ha come protagonista canora la piccola Giulia Marchesini, una delle voci dello Zecchino d’Oro. La canzone ha fatto anche da base per lo spot di Bimbinbici a ritmo di babyrap.

Articoli correlati