Risparmio energetico

Anche la casa va sul cloud, ottimizzando i consumi e risparmiando energia

Acotel Net presenta HomeCloud, un nuovo sistema in grado di gestire in maniera intelligente i consumi di acqua ed energia nelle nostre abitazioni. Tutto gestito con un semplice click o tramite app.

Domotica, smart metering, energy managing. Termini che possono sembrare ostici ai non tecnici, ma che ormai fanno parte del linguaggio comune. E questi, una volta entrati nelle nostre case, possono aiutarci a risparmiare sulla bolletta della luce.

È quello che ha realizzato Acotel Net, azienda italiana dedicata a servizi evoluti di energy management e di smart metering con un’esperienza trentennale nei settori dell’elettronica e delle telecomunicazioni. Il nuovo sistema HomeCloud, presentato in occasione dello Smart Energy Expo di Verona, è in grado infatti di gestire in maniera intelligente l’energia domestica, puntando sul risparmio energetico e aiutando così l’utente a tagliare i consumi energetici e di acqua. E tutto tramite una piattaforma web che comunica con la casa e con l’utente finale via rete mobile.

cloud
Modello in scala che rappresenta la tecnologia di Acotel.

L’home cloud. Tempo di domotica

Si tratta di un prodotto unico nel suo genere perché è il primo a proporre un pacchetto “chiavi in mano”. HomeCloud è infatti integrato con un sistema di comunicazione via Gsm e una piattaforma web di proprietà dell’azienda. “Si tratta di una soluzione semplice, economica e sicura”, dichiara Davide Carnevale direttore marketing del gruppo Acotel Net. “Semplice perché conta di un firmware, di una piattaforma e di una rete di connessione mobile di nostra proprietà”.

 HomeCloud è integrato con un sistema di comunicazione via Gsm e una piattaforma web di proprietà dell’azienda

Il fotovoltaico lo gestisco con lo smartphone

Sono vari i dispositivi disponibili nel servizio. Si va dal Mobigate, un telecomando intelligente e personalizzabile per aprire e chiudere tutti gli accessi all’abitazione, al MobiGarden, progettato per programmare l’irrigazione del proprio giardino. “Basterà inserire nella piattaforma il numero di cellulare della persona che vogliamo abbia accesso in casa e questa potrà aprire o chiudere il cancello, piuttosto che il box, con un tocco, quando decidiamo noi e nelle fasce orarie prestabilite”, spiega Carnevale controllando da remoto le opzioni disponibili.

IMG_20141002_140510

Interessanti le funzioni Photovoltaic performance, sistema che serve al controllo della produttività e dell’efficienza degli impianti fotovoltaici installati nella propria abitazione e Wind Power, ideato per monitorare la direzione e la velocità del vento. Si tratta di un servizio essenziale per capire come e quanto è efficiente un impianto. “La piattaforma in questo modo raccoglie tutta una serie di dati che saranno a disposizione dei tecnici che devono lavorare sugli impianti, per poterli gestire al meglio”.

Conoscere in tempo reale i consumi: i dati vanno sul cloud

Ma HomeCloud è anche un dispositivo in grado di monitorare i consumi di energia e di acqua, comunicando con la piattaforma e raccogliendo le reali abitudini domestiche. Inserendo i dati raccolti in bolletta, il software registra e calcola i consumi per fasce orarie e a intervalli di un quarto d’ora. “In questo modo sappiamo dove e quando intervenire, arrivando anche a risparmi che vanno dal 10 al 14 per cento annui”, afferma Cardinale.

Un dispositivo in grado di monitorare i consumi di energia e di acqua e raccogliendo le reali abitudini domestiche.

Un sistema economico, con un costo che si aggira intorno a qualche centinaio di euro, pensato appunto per utenze domestiche. Il “cervello” di HomeCloud si installa alla rete elettrica in pochi passaggi e dopo pochi minuti è in grado di comunicare con la piattaforma web e raccogliere dati.

cloud

Un approcio “dal basso”, come lo definisce Carnevale dallo Smart Energy Expo. “Bisogna rendere consapevole dei propri consumi l’utente finale. Le 27 milioni di famiglie italiane, e non solo le grandi imprese, devono essere messe nelle condizioni di ottenere il risparmio energetico. Noi sappiamo come farlo”.

Articoli correlati