Dancer bus, l’autobus trasparente alimentato dal vento

L’autobus, nato in Lituania, oltre a sfruttare l’energia eolica, utilizza materiali tecnologici dando vita a un mezzo concepito per migliorare l’ambiente urbano.

In origine era un vecchio filobus Škoda TR14, ora è diventato Dancer bus, un autobus elettrico dal design innovativo, tecnologico ed ecologico. Questo veicolo è nato in Lituania, realizzato dalla Vejo projektai, con l’obiettivo di creare una nuova generazione di mezzi per il trasporto pubblico e rendere più efficiente e sostenibile la mobilità urbana.

 

Dancer bus a Kaunas, Lituania
Il Dancer bus è alimentato da elettricità ricavata dall’energia eolica prodotta dallo stesso veicolo

 

L’autobus è alimentato da elettricità ricavata dall’energia eolica, al veicolo originario è stato rimosso il motore, sostituito da quattro motori elettrici, uno per ogni ruota, che producono energia grazie a delle turbine eoliche costantemente attive.

[vimeo url=”https://vimeo.com/158144736″]

Il peculiare design, che conferisce al mezzo un aspetto translucido, gioca un ruolo fondamentale, innanzitutto l’autobus è stato reso più leggero sostituendo le vecchie lamiere delle fiancate e del tetto con pannelli trasparenti verticali. Così facendo l’autobus viene illuminato da luce naturale e offre ampi panorami della città durante le cose diurne, mentre di notte i pannelli interattivi possono essere programmati per visualizzare video e immagini.

I nuovi pannelli, realizzati con materiali riciclati, hanno consentito una riduzione del peso del veicolo del 57 per cento, rendendolo più facile da spostare e con un minore dispendio energetico. Un’altra caratteristica che rende lo spostamento più gradevole è la totale assenza di pubblicità all’interno del Dancer bus, riducendo notevolmente l’inquinamento visivo.

 

Autobus elettrico e tecnologico
Il particolare design dell’autobus ha consentito una riduzione del peso del veicolo del 57 per cento

 

Attualmente sono due gli autobus di questo tipo che circolano a Kaunas, la seconda città della Lituania per numero di abitanti, l’obiettivo è però quello di convertire l’intera flotta di veicoli nel corso del prossimo anno. Sostenibili, tecnologici e artistici, i Dancer bus lituani entrano silenziosi ma decisi nella mobilità urbana del futuro, spinti da un refolo di vento.

Articoli correlati