Quando la diga sul fiume Giallo si apre

Ogni anno, in questo periodo, la diga Xiaolangdi sul fiume Giallo, nella provincia cinese di Henan, apre le chiuse per ripulire il fondale dai detriti che si sono accumulati durante la stagione delle piogge. Lo spettacolo attira sempre un gran numero di turisti.

Il 7 luglio le autorità cinesi hanno
aperto la diga di Xiaolangdi sul fiume Giallo. Costruita per
alimentare una grande centrale idroelettrica nella provincia di
Henan, ogni anno viene sottoposta a un lavoro di scarico dei
detriti che si sono accumulati durante la stagione delle piogge ed
evitare così la possibilità che il fiume si gonfi in modo
incontrollato provocando inondazioni.

Diga di Xiaolangdi

L’operazione richiama centinaia di turisti
vista la spettacolarità dell’operazione che crea ondate di
acqua e di sabbia simili a una tempesta nel deserto.

Articoli correlati