Eco rating 2.0. Il sistema che ti dice quanto è sostenibile il tuo telefonino

Realizzato da Vodafone e Telefonica O2, Eco rating 2.0 è pensato per tutti gli utenti che vogliano conoscere le performance ambientali ed etiche del proprio smartphone.

A fronte della richiesta crescente da parte dei consumatori, anche il mondo della telefonia prova a rispondere a questa nuova presa di coscienza, che chiede di conoscere la sostenibilità dei prodotti che si vogliono acquistare.

 

E lo fa con il progetto Eco rating 2.0. Sviluppato in collaborazione con Forum for the Future, Telefónica O2 e Vodafone, il sistema di rating combina i sistemi già presenti, ma sviluppati in maniera indipendente, migliorandoli anche con il supporto di produttori e degli operatori di rete. Non si tratta di una novità assoluta. Spesso molte aziende comunicano già il livello di sostenibilità del prodotto venduto.

 

Con questa metodologia, per la prima volta, gli utenti interessati potranno confrontare i risultati tra le varie marche con un sistema uniformato. Unico. Il tool è infatti basato su Excel ed è pensato per essere fruibile dal maggior numero di persone.

 

Ogni produttore deve rispondere a 100 quesiti, al fine di valutare l’impatto ambientale del telefono cellulare in tutto il suo ciclo di vita. Incluse informazioni sull’estrazione di materie prime, sulla produzione dei componenti utilizzati nel telefono, sulle sostanze pericolose contenute nel dispositivo, l’efficienza dell’imballaggio e del trasporto. Il punteggio varia da 0 a 5, dove 5 è il massimo dei voti.

 

Insomma si potranno così valutare i dispositivi mobile non solo per le loro performance tecniche, ma anche per quelle ambientali. Venendo a conoscenza ad esempio, se i minerali provengono da aree in conflitto, oppure se sono stati utilizzati materiali riciclati. L’unico cruccio è che per poter utilizzare il tool, si deve mandare una email a [email protected], e attendere che qualcuno vi risponda.

Articoli correlati