Estate in linea con le erbe

Poche e semplici regole sono la base per un fisico in linea, in estate reso tutto più semplice dal meraviglioso ventaglio di prodotti che la natura ci mette a disposizione.

La stagione in cui sentiamo più forte l’esigenza di riacquistare una buona forma fisica è sicuramente l’estate. Le ragioni per cui si tende ad accumulare peso sono molteplici da persona a persona, e sono spesso legate alle proprie abitudini di vita.

Sedentarietà, alimentazione sbilanciata, intolleranze, fattori genetici, metabolici o psicologici sono fra le cause più comuni. Un regime alimentare bilanciato sulle proprie esigenze è sicuramente un punto di partenza importante, esattamente come un po’ di sano movimento, praticamente d’obbligo per rimettere in moto le energie sopite.

Una alimentazione per restare in linea

L’estate è il momento in cui si può dare largo spazio a insalatone con semi o cereali, centrifugati rimineralizzanti e frutta deliziosa da consumare sempre lontano dai pasti. Ad eccezione per l’ananas, ottimo attivatore enzimatico, in grado di rendere facilmente digeribili anche le più complesse proteine e che quindi può essere mangiato al pasto: contiene inoltre acidi organici che hanno una buona funzione diuretica.

La natura ci aiuta a restare in linea

Fiori australiani

Fiori australiani colorati
Distesa di fiori nel territorio australiano

Se la vostra difficoltà  è la costanza nel mantenere sani propositi, ossia la perseveranza non è il vostro forte, è consigliato il fiore australiano Wedding bush, se l’ansia da cibo vi assilla Crowea  è  il vostro fiore, Bush iris se avete bisogno di dare una mossa al sistema linfatico, mentre Bottlebrush per favorire la detossificazione del colon.

Piante depurative

Piante depurative quali tarassaco, fumaria, cardo mariano unite a betulla, peduncoli di ciliegio, orthosiphon e pilosella aiuteranno a rimuovere le tossine che ristagnano nell’organismo e ad eliminare i liquidi in eccesso.

Potete aggiungere equiseto per un’azione oltre che drenante anche fortemente rimineralizzante o del finocchio e cardamomo per il gonfiore addominale.

Alghe

alghe
Le alghe sono delle vere e proprie verdure di mare e sono caratterizzate da un modesto apporto proteico, dall’assenza di grassi ma soprattutto dall’elevato contenuto di oligoelementi, in particolare calcio, ferro e fosforo, e di qualche vitamina.

Se il vostro metabolismo è un po’ lento le alghe sono sempre ottime e hanno il vantaggio di regalarci vitamine e sali minerali importanti, senza dimenticare però il Citrus Aurantium, che oltre ad attivare la termogenesi aiuta a stimolare il metabolismo. Potete unire il fiore australiano Old man Banskia, valido riequilibrante dell’attività tiroidea. Preziosa l’alga Wakame da cui si estrae un principio attivo, la Fucoxantina, che agisce sul grasso superficiale localizzato su fianchi e addome.

Se proprio non riuscite a resistere a dolci o carboidrati in genere, ricordate di non consumarli mai la sera: oltre ad alzare l’indice glicemico, inibiscono la produzione di melatonina, ormone che favorisce il buon sonno. Affidatevi al fiore Monga Warata per vere e proprie dipendenze da dolci e alle foglie della Gymnema, chiamata in Hindu “Gurmar” che letteralmente vuol dire “mangia zucchero”.

Le bacche di Açai

Meraviglia della natura le bacche di Açai, pianta che cresce spontanea nelle regioni del Nord del Brasile. Definito frutto della vita, ha spiccata azione antiossidante, utile nel metabolismo dei grassi, ricca di acido oleico (omega 9) e fibre solubili che aiutano a regolarizzare l’intestino, è anche ottima fonte di vitamine A, B, C ed E, sali minerali, micronutrienti e proteine.

L’alga spiriluna

Polvere di alga spirulina, ottimo energizzante
L’alga spirulina è un ottimo energizzante estremamente adatto ai vegetariani e alle persone che per rimettersi in linea riducono parecchio le loro calorie.

Altro integratore prezioso è l’alga Spirulina, di acqua dolce, ricca di vitamine e sali minerali e ficocianina, un pigmento azzurro che coadiuva l’effetto purificante di fegato e reni, oltre che di clorofilla e proteine nobili. Inoltre durante la vostra dieta è consigliato assumerla prima di ogni pasto; le sue sostanze nutritive assorbite rapidamente dall’organismo, diminuiranno la sensazione di fame esagerata dandovi la possibilità di sedervi a tavola con meno appetito.

La Spirulina, oltre al nutrimento vi darà buona e sana energia per affrontare le fatiche estive con più sprint.

Articoli correlati
Il sole e la pelle

Il modo migliore è iniziare con piccole dosi di sole e aumentare gradualmente con la progressiva pigmentazione, secondo il tipo di pelle.