Foreste per le persone

In occasione del Milano Park(ing) Day, sabato 22 settembre vengono mostrati i primi risultati di “Foreste per le persone”, la campagna promossa da ICEI e LifeGate Planet per finanziare due progetti di tutela ambientale, uno a Milano, uno in Amazzonia.

Paola Maugeri, volto femminile storico della
musica in televisione e amata speaker radiofonica, appassionata di
ambiente e impegnata per la diffusione di un’alimentazione
consapevole e Marco Ligabue, chitarrista e
fondatore de I Rio, da anni attivo sul fronte della
sostenibilità del pianeta, sono i testimonial della campagna
di raccolta fondi “Foreste

per le persone” presentata da ICEI e LifeGate
Planet. L’iniziativa nasce con l’obiettivo di sensibilizzare i
cittadini sul ruolo che le foreste hanno nella salvaguardia della
salute delle persone, raccogliendo fondi da destinare a interventi
di tutela e riforestazione.

 

Nello specifico, i proventi ottenuti durante la campagna, che
si concluderà a febbraio 2012, serviranno a finanziare due
progetti “distanti ma vicini”: quello di ICEI, dedicato alla
riforestazione e tutela dell’Amazzonia brasiliana nell’area indigena
Sateré Mawé, e quello di LifeGate Planet volto alla
riforestazione lungo il Naviglio Grande nell’area milanese. Perché
la salute del pianeta e delle persone dipende da quella delle
foreste. Anche se lontane.

 

Ciò che accade ai boschi del mondo causa diverse
conseguenze sulla salute e sullo stile di vita delle persone.
L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms)
infatti stima che circa il 25% delle malattie globali possa
essere evitato con una migliore gestione dell’ambiente
e
individua nella deforestazione la causa principale dell’impatto
sulla salute umana. La perdita di foreste ha effetti che si
ripercuotono in primo luogo sul benessere degli abitanti del Sud
del mondo, ma alcuni segnali di connessione sono visibili anche in
Europa. Gli scienziati affermano che entro una ventina di anni
saranno irrevocabilmente evidenti. Ovunque.

Fare qualcosa di concreto è semplice: è possibile
contribuire alla raccolta fondi promossa da ICEI e LifeGate Planet
tramite:

  • bonifico bancario: Banca Etica
    IBAN IT 52 P 05018 01600 000000 140391 – causale
    “Campagna Foreste per le persone”
  • carta di credito online

Per maggiori informazioni: www.icei.itwww.lifegateplanet.org

[email protected][email protected]

Campagna in collaborazione con
Fondazione Cariplo
, Fondazione Cineteca Italiana,
Geo
e
Business.

Articoli correlati

Foreste per le persone

In occasione del Milano Park(ing) Day, sabato 22 settembre vengono mostrati i primi risultati di “Foreste per le persone”, la campagna promossa da ICEI e LifeGate Planet per finanziare due progetti di tutela ambientale, uno a Milano, uno in Amazzonia.

Paola Maugeri, volto femminile storico della
musica in televisione e amata speaker radiofonica, appassionata di
ambiente e impegnata per la diffusione di un’alimentazione
consapevole e Marco Ligabue, chitarrista e
fondatore de I Rio, da anni attivo sul fronte della
sostenibilità del pianeta, sono i testimonial della campagna
di raccolta fondi “Foreste

per le persone” presentata da ICEI e LifeGate
Planet. L’iniziativa nasce con l’obiettivo di sensibilizzare i
cittadini sul ruolo che le foreste hanno nella salvaguardia della
salute delle persone, raccogliendo fondi da destinare a interventi
di tutela e riforestazione.

 

Nello specifico, i proventi ottenuti durante la campagna, che
si concluderà a febbraio 2012, serviranno a finanziare due
progetti “distanti ma vicini”: quello di ICEI, dedicato alla
riforestazione e tutela dell’Amazzonia brasiliana nell’area indigena
Sateré Mawé, e quello di LifeGate Planet volto alla
riforestazione lungo il Naviglio Grande nell’area milanese. Perché
la salute del pianeta e delle persone dipende da quella delle
foreste. Anche se lontane.

 

Ciò che accade ai boschi del mondo causa diverse
conseguenze sulla salute e sullo stile di vita delle persone.
L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms)
infatti stima che circa il 25% delle malattie globali possa
essere evitato con una migliore gestione dell’ambiente
e
individua nella deforestazione la causa principale dell’impatto
sulla salute umana. La perdita di foreste ha effetti che si
ripercuotono in primo luogo sul benessere degli abitanti del Sud
del mondo, ma alcuni segnali di connessione sono visibili anche in
Europa. Gli scienziati affermano che entro una ventina di anni
saranno irrevocabilmente evidenti. Ovunque.

Fare qualcosa di concreto è semplice: è possibile
contribuire alla raccolta fondi promossa da ICEI e LifeGate Planet
tramite:

  • bonifico bancario: Banca Etica
    IBAN IT 52 P 05018 01600 000000 140391 – causale
    “Campagna Foreste per le persone”
  • carta di credito online

Per maggiori informazioni: www.icei.itwww.lifegateplanet.org

[email protected][email protected]

Campagna in collaborazione con
Fondazione Cariplo
, Fondazione Cineteca Italiana,
Geo
e
Business.

Articoli correlati