Lago di Como. Una campagna multilingue contro l’abbandono dei rifiuti

Con l’estate aumentano i turisti e, purtroppo, i gesti di inciviltà. Una campagna di educazione ambientale multilingue, per chiedere più attenzione e rispetto per questo nostro gioiello.

È la solita storia. Ogni anno sulle sponde del lago caro al Manzoni e conosciuto nel mondo per le sue ville e gli splendidi scorci, viene abbandonato di tutto.  Plastica, carta, lattine, bottiglie, mozziconi, cibo. Per limitare i danni Confcommercio Como in collaborazione con Gestione Navigazione Laghi Italia hanno dato il via ad una campagna di prevenzione rivolta ai cittadini e ai turisti: “Non gettate i Vostri rifiuti nel LAGO più bello del Mondo. Grazie”.

 

non-gettate-i-rifiuti-nel-lago-campagna-in-cento-cartelli-in-15-lingue_ece9db5e-24d9-11e5-bfd7-c2917d182a22_998_397_big_story_detail

Un messaggio tradotto in 15 lingue selezionate tra quelle più parlate al mondo,  tra quelle più parlate dai turisti che frequentano il lago e alcune meno diffuse ma tra le più parlate dalle numerose comunità straniere che risiedono e lavorano sul territorio.

Sono stati così installati lungo il litorale da Como e Domaso, sulle imbarcazioni di Navigazione Lago di Como (50 pannelli verranno esposti alle biglietterie, su alcuni pontili, su motonavi e traghetti), con un totale di 100 pannelli informativi riportanti appunto un messaggio di educazione e civiltà.

 

foto(1)

 

Al progetto partecipano anche 50 tra bar e ristoranti, lidi e spiagge, e in altri luoghi ad alta frequentazione situati in particolare sul lungolago di Como e in alcuni comuni rivieraschi.

Il progetto è costato circa 3000 euro interamente finanziati da  ConfCommercio Como e ha richiesto due mesi di lavoro per lo sviluppo dell’idea, le traduzioni grazie a persone madrelingua, la progettazione grafica, l’individuazione dei 100 punti di affissione, le complicate pratiche amministrative. Questa campagna di sensibilizzazione civica si concluderà nel mese di luglio 2016 per consentire, a distanza di un anno, una valutazione sull’efficacia del messaggio e la risposta della vasta utenza.

Articoli correlati