L’allarme Amazzonia raccontato dall’attrice francese Marion Cotillard

Allarme Amazzonia, il nuovo video di Greenpeace con la voce dell’attrice francese Marion Cotillard.

L’attrice francese Marion Cotillard presta la sua voce al nuovo video di Greenpeace che spiega i danni che sta producendo il taglio illegale di alberi in Amazzonia, ricca di biodiversità e indispensabile nella lotta al cambiamento climatico.

 

Un corto animato di due minuti, pubblicato in occasione della Giornata mondiale della biodiversità, che analizza tutti i passaggi dello sfruttamento portato avanti illegalmente dalle aziende del legname grazie a documenti contraffatti legittimati dai sistemi di controllo ufficiali, e per questo distribuito in tutto il mondo. Per approfondire l’argomento Greenpeace ha anche creato un sito: allarmeamazzonia.greenpeace.it

Articoli correlati