Tutte le notizie più importanti della settimana, dal mondo della sostenibilità

Vi abbiamo raccontato le notizie più importanti della settimana dal mondo della sostenibilità in diretta su Facebook e in radio. Ecco la playlist con tutti i video, nel caso vi foste persi anche solo una puntata.

Da lunedì 26 febbraio a venerdì 2 marzo siamo stati ospiti dello store di Patagonia, famosa azienda di abbigliamento outdoor, in corso Garibaldi 127 a Milano per raccontarvi, tutti i giorni, le notizie più importante della settimana dal mondo della sostenibilità ambientale e sociale via Facebook e in radio. Tra i tanti fatti di cui abbiamo parlato, ad esempio, citiamo la decisione della corte suprema del Brasile che ha confermato sostanziali cambiamenti alle leggi che proteggono la foresta pluviale amazzonica, rendendo più vulnerabile alla deforestazione un’area grande quanto l’Italia e l’inaugurazione del reparto di un supermercato di Amsterdam che è il primo ad essere plastic-free nel mondo perché questo materiale è stato bandito dagli imballaggi dei prodotti, e non solo.

In caso foste stati distratti, perdendovi qualcuno degli appuntamenti, ecco una playlist con tutte le puntate che abbiamo realizzato:

Puntata del 26 febbraio

Nella puntata del 26 febbraio abbiamo parlato della Corea del Nord che si è detta disposta a dialogare con gli Stati Uniti dopo mesi di tensione, di tre attivisti per l’ambiente arrestati in Iran. E poi del Cile che ha tutelato un’area incontaminata più grande della Svizzera e, infine, della proiezione del documentario Jumbo Wild al Patagonia store di Milano.

Puntata del 27 febbraio

Il 27 febbraio abbiamo raccontato della tregua, ancora da attuare, nel Ghouta orientale, in Siria. Dei dugonghi, che ora si possono dire salvi grazie alla nuova riserva marina protetta alle Seychelles. E poi delle libertà che le donne saudite stanno cominciando a conquistare a piccoli passi e del Worn Wear tour di Patagonia che tocca mete del turismo invernale in tutta Europa.

Puntata del 28 febbraio

Nella terza puntata abbiamo trattato l’uccisione del giornalista slovacco, il secondo nel giro di pochi mesi in Europa; i 65 anni dalla scoperta della doppia elica del dna e il superamento della cifra simbolica di un milione di semi custoditi nella banca della biodiversità agricola nelle Svalbard. Erano queste le notizie di mercoledì 28 febbraio.

Puntata del 1 marzo

Le notizie che abbiamo raccontato giovedì 1 marzo sono la decisione di Roma di dire addio alle auto diesel dal centro storico nel 2024, e quella del Brasile di ridurre di 300mila chilometri quadrati l’area della foresta amazzonica protetta dalla legge e poi il supermercato olandese con un intero scaffale libero dalla plastica e dagli imballaggi e, infine, l’ultima impresa agrodolce del velista Giovanni Soldini e del suo appello proprio contro la plastica negli oceani.

Puntata del 2 marzo

Nell’ultima puntata abbiamo parlato delle città che hanno già completato la transizione verso le rinnovabili, del tentativo del presidente cinese di rimuovere il limite dei due mandati per poter continuare a governare senza limiti, delle elezioni del 4 marzo che seguiremo in diretta e della campagna per salvare i fiumi incontaminati della penisola balcanica.

Articoli correlati