Let’s Green! Nasce il concorso che premia i comportamenti sostenibili

Let’s Green, il concorso promosso da Gruppo Cap dal 17 settembre al 30 novembre 2020, permette a cittadini, scuole e associazioni di vincere numerosi premi raccontando i propri gesti a favore del pianeta.

L’ecologia è il tuo pallino? Conosci tutti i modi per risparmiare acqua ed energia in casa? O magari la raccolta differenziata è il tuo forte? Racconta le tue buone azioni quotidiane per il Pianeta a Let’s Green!, il concorso che valorizza i comportamenti sostenibili di cittadini, scuole, associazioni e Comuni: potresti vincere un’auto a biometano e molti altri interessantissimi premi!

L’iniziativa, che si svolgerà online e a cui è possibile partecipare dal 17 settembre al 30 novembre 2020, è promossa da Gruppo Cap, l’azienda che gestisce il servizio idrico integrato nella Città metropolitana di Milano e in diversi comuni delle province di Monza e Brianza, Pavia, Varese e Como. LifeGate è media partner del progetto, mentre Legambiente ha assunto il ruolo di partner scientifico.

Let’s Green!, chi partecipa

Possono partecipare i privati, le associazioni o le scuole che hanno sede in uno dei 132 Comuni della Città metropolitana di Milano (Comune di Milano escluso), oppure le scuole che si trovano in uno dei Comuni soci delle province di Monza e Brianza e di Pavia. Ciascun partecipante, inoltre, con le proprie azioni contribuisce a far accumulare punti anche al proprio Comune, che potrebbe diventare così il più green del territorio e aggiudicarsi premi utili per l’intera collettività, come un contributo per la piantumazione di alberi o per la ristrutturazione di un edificio pubblico, o ancora una casa dell’acqua.

Let's green
Manifesto Letìs Green!, il concorso che premia i tuoi comportamenti sostenibili. © Gruppo Cap

Come si partecipa e cosa si vince

Privati

Partecipare a Let’s Green! è davvero molto semplice. I privati (singoli cittadini o famiglie) possono accumulare fino a tre punti – uno per livello di “difficoltà” – rappresentati ciascuno da una goccia. Per superare il primo livello e quindi ottenere il primo punto goccia è sufficiente registrarsi al sito letsgreen.gruppocap.it e raccontare in poche righe la propria buona azione sostenibile.

Il secondo livello è rappresentato dal Green quiz, una serie di domande sui temi dell’acqua, della casa sostenibile e della mobilità rispettosa dell’ambiente. Si può ottenere il secondo punto goccia, e accedere così al livello successivo, rispondendo correttamente al 60 per cento delle domande.

Per ottenere il terzo punto serve un piccolo passo in più, diventando un “testimonial” e coinvolgere la comunità, promuovendo le buone pratiche sostenibili tra parenti, amici e conoscenti. È sufficiente scattare una foto insieme a un amico mentre si compie la propria buona azione green e caricarla poi sul sito.

Superato anche il terzo livello e ottenuto il terzo punto, è possibile accedere al test ‘Che greener sei?’ e scoprire il proprio profilo green rispondendo alle domande.

Più punti vengono accumulati, maggiore è la possibilità di vincere un’auto a biometano, una bici elettrica e 10 gasatori domestici per realizzare l’acqua frizzante con la semplice acqua di rubinetto.

Scuole e associazioni

Scuole e associazioni della Città metropolitana si possono iscrivere al concorso con progetti didattici e buone pratiche sostenibili già realizzati o futuri. I progetti saranno valutati da una giuria di professionisti e addetti ai lavori, composta da un rappresentante di Gruppo CAP, uno di LifeGate e uno di Legambiente, che esaminerà anche le scuole che hanno sede nei Comuni soci di Gruppo Cap delle province di Pavia e Monza e Brianza.

In palio per le associazioni c’è un’auto a biometano, oltre a 2 pratiche bici elettriche e a un kit da 500 borracce. Il primo premio per le scuole è invece un contributo per la realizzazione di un laboratorio di scienze, a cui si aggiunge un erogatore di acqua potabile simile a una piccola casa dell’acqua per la seconda classificata e 4 kit da 500 borracce per la terza.

Let's Green!
Scuole e associazioni potranno presentare i propri progetti green © IngImage

I Comuni

Anche i Comuni saranno in gara tra loro per aggiudicarsi ricchi premi: in palio ci sono una piantumazione di alberi per il primo classificato, un contributo alla ristrutturazione di un edificio pubblico per il secondo e una casa dell’acqua per il terzo Comune più green della Città metropolitana.

Per vincere il concorso il ruolo dei cittadini sarà fondamentale. Ogni Comune potrà giovare infatti dei punti raccolti dai singoli e dalle famiglie, dalle scuole e dalle associazioni per scalare la classifica generale, e aggiudicarsi così il titolo di “Comune più green”. Il punteggio verrà calcolato sulla percentuale di partecipazione in relazione al totale degli abitanti. Ogni Comune potrà inoltre di guadagnare una maggiorazione del 10 per cento sul punteggio della classifica finale promuovendo l’uso dell’acqua del rubinetto sul proprio sito.

Il Roadshow

Per coinvolgere la cittadinanza, Gruppo Cap ha organizzato un Roadshow in quattro comuni, posizionati ai punti cardinali della Città metropolitana di Milano, con un ricco programma di attività e laboratori per famiglie.

Ad ogni tappa, saranno proposte le stesse attività: laboratori di Urban farming per gli adulti, a cura della cooperativa Cascina Biblioteca e laboratori per bambini di Educazione ambientale e Raccolta differenziata organizzati rispettivamente dalla cooperativa La Lumaca e Legambiente. Per rispettare le regole di distanziamento sociale e disinfezione imposte dalla normativa anti-Covid, tutti i laboratori saranno accessibili a un numero ristretto di persone.

Scopri qui le tappe del Roadshow.

Info

Il concorso Let’s Green! È valido dal 17 settembre al 30 novembre 2020. Per iscriversi e leggere nel dettaglio il regolamento, letsgreen.gruppocap.it. È possibile seguire e supportare l’iniziativa sui social digitando l’hashtag #letsgreen2020

 

Articoli correlati