Londra, esplosione in una stazione della metropolitana: 29 feriti. Arrestato 18enne

Una deflagrazione è stata segnalata nella stazione Parsons Green della metropolitana di Londra: decine di feriti lievi. Arrestato un ragazzo di 18 anni.

Aggiornamento 16 settembre – Le forze dell’ordine inglesi hanno confermato che quello alla metropolitana di Londra è stato un attentato terroristico, effettuato per mezzo di un ordigno rudimentale. Il numero totale di feriti, secondo quanto indicato dalle aurotità londinesi, è pari a 29. Nessuno versa in gravi condizioni. L’Isis ha rivendicato il gesto. Un ragazzo di appena 18 anni è stato arrestato a Dover. Secondo la Bbc si tratta dell’autore della tentata strage.


 

Un’esplosione è stata registrata nella mattinata di venerdì 15 settembre all’interno della stazione Parsons Green della metropolitana di Londra, nel quadrante sudoccidentale della città. Secondo quanto riferito dai media britannici, alcune persone sarebbero rimaste ferite a causa del fuoco scaturito attorno alle 8:30, ora locale (9:30 ora italiana). Il servizio di pronto soccorso di Londra ha reso noto che 18 persone sono state portate in ospedale dopo l’esplosione e che nessuna è in pericolo di vita o in condizioni gravi.

Il sindaco della capitale inglese, Sadiq Khan ha diffuso un comunicato nel quale spiega: “La polizia metropolitana ha confermato che l’incidente è in questo momento trattato come terroristico. La nostra città condanna gli individui che usano questa arma al fine di distruggere il nostro modo di vivere. Londra lo ha dimostrato molte volte: non ci faremo mai sconfiggere né intimidire dal terrorismo”.

Il governo di Londra si riunisce d’urgenza

Le stesse forze dell’ordine londinesi hanno tuttavia specificato che non è ancora possibile indicare con certezza l’origine della deflagrazione: occorre aspettare di conoscere i risultati dell’inchiesta del servizio antiterroristico Counter Terrorism Command. Da parte sua, il governo ha convocato una riunione d’emergenza, mentre la polizia ha chiesto a chiunque sia in possesso di fotografie o video di inviarle attraverso un servizio web creato appositamente.
La zona è circondata dalla polizia e numerose ambulanze si sono recate sul posto. Il traffico della metropolitana è stato inoltre sospeso tra le stazioni di Edgware Road e di Wimbledon, secondo quando indicato dalla società che gestisce i trasporti pubblici della città.

Articoli correlati