Il racconto in diretta della sera in cui la cattedrale di Notre Dame è stata devasta da un incendio

Un devastante incendio è divampato nella cattedrale di Notre Dame, a Parigi. Gli aggiornamenti in tempo reale sul disastro che ha colpito il monumento più visitato d’Europa.

Ore 23:15 – “La struttura della cattedrale di Notre Dame è salva nella sua globalità”, hanno affermato i pompieri di Parigi. Benché le immagini diffuse dalla televisione mostrino ancora fiamme, dunque, le mura e la facciata di uno dei più importanti monumenti della Francia hanno tenuto.

Ore 23:00 – Secondo la televisione France 24, l’incendio è divampato nella parte superiore dell’edificio.

notre dame parigi incendio
Migliaia di turisti osservano in queste ore attoniti la devastazione della cattedrale di Notre Dame a Parigi © Kay-Paris Fernandes/Getty Images

Ore 22:50 – La televisione francese mostra alcuni pompieri, armati di torce elettriche, che sono saliti all’ultimo piano della facciata, tra le due torri, per ispezionare lo stato della struttura.

Ore 22:48 – Secondo il rettore della cattedrale, la corona di spine e la tunica di san Luigi sarebbero state salvate dalle fiamme.

Ore 22:30 – Contattata dal quotidiano 20 Minutes, la Biblioteca nazionale di Francia ha riferito che “secondo alcune informazioni giunteci da colleghi, una parte delle vetrate del secolo XIII sarebbe andate perdute”.

notre dame parigi
Il rogo della cattedrale visto da Montmartre © Kay-Paris Fernandes/Getty Images

Ore 22:14 – Il quotidiano La Croix ha diffuso un’immagine scattata da un drone al di sopra della cattedrale. La fotografia mostra come l’intera chiesa appaia in fiamme, salvo le due torri (contrariamente a quanto ipotizzato da fonti giornalistiche presenti sul posto). Le autorità parigine non hanno fornito ulteriori informazioni sulla propagazione dell’incendio.

notre dame parigi
La cattedrale di Notre Dame di Parigi in una foto del 2007 © Pascal Le Segretain/Getty Images

Ore 21:59 – Le immagini trasmesse in diretta dalle televisioni francesi mostrano le fiamme ancora vive nella cattedrale. Michel Picaud, presidente dell’associazione Friends of Notre-Dame, ha spiegato che “il programma di ristrutturazione era cominciato lo scorso anno e doveva durare circa un decennio. Finanziato dallo stato per 150 milioni di euro.

Al momento attuale, il tetto e la guglia sono crollati, il che significa che ingenti danni all’interno. Le strutture che sostengono le campane all’interno delle torri sono in legno e sono bruciate. Non sappiamo se le campane siano cadute. È stato possibile portare all’esterno qualche opera d’arte”.

Ore 21:44 – Anche nella migliore delle ipotesi, ci vorranno “anni di lavori” per ricostruire la cattedrale, devastata dall’incendio, secondo il presidente della Conferenza episcopale francese, Eric de Moulins-Beaufort.

“La prossima ora e mezzo sarà determinante”

Ore 21:35 – Un portavoce dei pompieri ha spiegato che tutti gli sforzi sono in atto per cercare di evitare che la struttura possa crollare, il che genererebbe dei danni inimmaginabili. “Non siamo sicuri di poter bloccare la propagazione delle fiamme. La prossima ora e mezzo sarà determinante”. Ore 21:24 – Sul ponte di Austerlitz, come in molti altri luoghi attorno a Notre Dame, migliaia di parigini assistono impotenti alla catastrofe. Due elicotteri sorvolano l’area nel tentativo di guidare i pompieri a terra.

Ore 21:12 – Una giornalista di Le Monde ha documentato su Twitter alle 21:01 che la torre nord, una delle due celeberrime sulla facciata della cattedrale, è in fiamme.

Ore 20:46 – Secondo le autorità parigine non ci sono feriti. Il tribunale ha aperto un’inchiesta: l’ipotesi di reato è “distruzione involontaria tramite incendio”. Con circa 13 milioni di visitatori all’anno, la cattedrale è il monumento culturale più visitato d’Europa.

notre dame incendio parigi
La cattedrale di Notre Dame, a Parigi, avvolta dalle fiamme © Geoffrey Van Der Hasselt/Afp/Getty Images

Ore 20:41 – A quasi due ore dal primo allarme, la cattedrale di Notre Dame è ancora in fiamme, anche se l’altezza delle fiamme sembra diminuita. I pompieri continuano a lanciare incessantemente acqua da ogni lato della chiesa. Sono in tutto 400 i vigili del fuoco mobilitati.

Intanto arrivano le parole di sostegno alla Francia dal mondo intero. Tra i primi a scrivere sono stati il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e la cancelliera tedesca Angela Merkel, attraverso il suo portavoce.

Anche il sindaco di Londra, Sadiq Khan, ha espresso il proprio “dolore per la città di Parigi”.

Ore 20:36 – I media transalpini hanno spiegato che non è possibile utilizzare i Canadair poiché essi sganciano tonnellate d’acqua in un colpo solo. Il che rischierebbe di ferire le persone presenti e di danneggiare ancor di più il monumento. Il problema è legato però all’altezza delle scale dei pompieri: le più alte sono comunque largamente insufficienti per raggiungere le fiamme. Per questo alcune squadre speciali sarebbero penetrate nell’edificio e salite al secondo piano per cercare di lottare contro il rogo.

notre dame incendio parigi
Migliaia di parigini stanno osservando uno dei simboli della città, la cattedrale di Notre Dame, che dalle 18:50 di lunedì 15 aprile sta bruciando © Geoffroy Van Der Hasselt/Afp/Getty Images

Ore 20:30 – Secondo la televisione francese BfmTv, alcuni pompieri sarebbero all’interno della cattedrale, nel tentativo di salvare alcune opere d’arte. Ore 20:23 – La guglia e parte del tetto della cattedrale di Notre Dame sarebbero crollati, secondo quanto indicato dai media francesi.

Aggiornamento ore 20:19 – Secondo quanto riferito dal quotidiano Le Monde, un portavoce della cattedrale ha annunciato che “tutta la struttura della chiesa sta bruciando”. Fonti dei pompieri hanno indicato che l’incendio “potrebbe potenzialmente essere legato” a dei lavori di ristrutturazione che erano in atto nella cattedrale.


https://www.youtube.com/watch?v=bKL7itkhEBo Un incendio è divampato poco prima delle 19 di lunedì 15 aprile presso la cattedrale di Notre Dame, a Parigi. Le fiamme hanno avvolto buona parte della chiesa, al cui interno sono conservate opere di valore inestimabile.

I pompieri sono accorsi immediatamente sul posto. Le vie d’accesso alla cattedrale sono bloccate.

La gravità dei danni resta da valutare, ma sui social network sono stati pubblicati numerosissimi video che illustrano la vastità del rogo. I media francesi non hanno per ora indicato l’origine dell’incendio.

Il sindaco Anne Hidalgo: “Terribile”

Il sindaco Anne Hidalgo, presente sul posto, ha commentato: “Un terribile incendio è in corso alla cattedrale di Notre Dame. Invito tutti a rispettare il perimetro di sicurezza”.

Anche il presidente della Repubblica Emmanuel Macron si è recato sul posto.

Articoli correlati