A Parigi chi ha un suv dovrà pagare 18 euro l’ora per parcheggiare

I cittadini di Parigi si sono espressi a favore di una misura che triplicherà il costo per il parcheggio nelle strade della città per i proprietari di suv.

Dopo Lione, Parigi. Nella capitale francese, in modo simile a quanto deciso nella seconda città della nazione europea, i proprietari di suv dovranno sborsare molto di più per parcheggiare la loro auto in strada. La decisione è stata confermata attraverso un referendum: i cittadini si sono così espressi a favore di una misura che è stata proposta dal Comune, guidato dalla socialista Anne Hidalgo.

I “sì” hanno vinto con il 54 per cento, ma l’affluenza è stata bassissima

Va detto che il tasso di partecipazione è stato estremamente basso: a recarsi alle urne è stato appena il 5,7 per cento degli aventi diritto. Segno che la questione non ha evidentemente appassionato la popolazione parigina, benché i veicoli di grandi dimensioni siano particolarmente nocivi non soltanto per la salute pubblica, ma anche per il clima, a causa dei consumi e delle conseguenti emissioni mediamente molto elevate.

Ciò nonostante, tra chi ha votato hanno prevalso i “sì” con il 54,55 per cento. “Malgrado alcune differenze tra quartieri, la scelta dei parigini è molto chiara in tutti gli arrondissements della città – ha commentato la sindaca Hidalgo -. È chiara la volontà di imporre a questi mezzi una tariffa specifica”. Non è stato un caso se i quartieri più ricchi della città, situati nella porzione occidentale di Parigi, hanno votato in maggioranza contro; mentre quelli orientali, storicamente più poveri, si siano espressi in massa a favore.

parigi hidalgo
La sindaca di Parigi, Anne Hidalgo © Buda Mendes/Getty Images

La nuova tariffa per i suv a Parigi dovrebbe partire dal 1 settembre

Concretamente, chi è in possesso di un suv dovrà pagare il triplo rispetto agli altri automobilisti, per poter parcheggiare nelle “strisce blu”. Tuttavia, affinché la nuova tariffa possa essere applicata, occorrerà effettuare alcuni passaggi in consiglio comunale: secondo Hidalgo potrà entrare in vigore a partire dal 1 settembre.

Secondo il progetto del Comune, chi si recherà a Parigi con un veicolo alimentato a motore termico o ibrido ricaricabile di peso superiore alle 1,6 tonnellate, (o due tonnellate nel caso di un veicolo elettrico) dovrà pagare 18 euro l’ora per parcheggiare in centro, e 12 euro se lascerà la macchina negli arrondissement più periferici. Tuttavia, la misura non dovrebbe riguardare i residenti, i medici, gli artigiani e i proprietari di taxi.

Interessante è stato in ogni caso il dibattito che è sorto a Parigi, tra numerose realtà ecologiste che si sono battute per il “sì” e, in particolare, l’associazione “40 milioni di automobilisti” che si è schierata nettamente contro.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

L'autenticità di questa notizia è certificata in blockchain. Scopri di più
Articoli correlati