Sharewood: sei itinerari per ricominciare a viaggiare all’estero

Finlandia, Grecia, Francia, Spagna, Sudafrica e Malta: gli itinerari proposti da Sharewood per ricominciare finalmente a viaggiare anche all’estero.

Una delle conseguenze della pandemia è stata quella di non poter più viaggiare. Ora, con l’arrivo del periodo estivo, l’avanzamento della campagna vaccinale e l’arrivo del Green pass europeo, sono sempre più numerosi i Paesi che aprono le loro frontiere ai viaggiatori e il desiderio di tornare a visitare destinazioni estere è grandissimo.

Per tornare finalmente a viaggiare anche fuori dall’Italia in totale tranquillità, Sharewood propone sei itinerari verso mete europee ed extra europee, garantendo la totale sicurezza e il supporto necessario in questo periodo in cui la situazione è in continua evoluzione anche per quanto riguarda il settore viaggi.

Alla scoperta delle isole ioniche in barca a vela

La vacanza perfetta per godersi la vita in libertà e a contatto con la natura dopo un lungo periodo di isolamento nelle nostre abitazioni. Otto giorni e sette notti su una barca a vela da sei posti letto in tre cabine doppie con tanto di skipper per non pensare a nulla, se non a rilassarsi e dedicarsi all’esplorazione di alcuni tratti delle isole ioniche accessibili solo dall’acqua. Si parte da Cefalonia per poi scoprire le meraviglie naturali delle isole maggiori e minori. Prima tappa è l’isola di Zante, con la sua spiaggia del Navagio, tra le più pittoresche e fotografate di tutto il mondo grazie anche alla presenza del relitto della motonave Panagiotis, arenatasi tra le sue sabbie e ciottoli bianchi.

Si viaggia poi alla volta dell’isola di Itaca, patria dell’eroe leggendario Ulisse, fra grotte, immersioni e siti archeologici. L’ultima tappa è Lefkada, con le sue calette nascoste e i suoi villaggi ricchi di storia e cultura. Questa vacanza fa per te se hai bisogno di ricaricare le batterie, se apprezzi la natura selvaggia dai colori unici e la vita di mare, ma anche se vuoi visitare i luoghi della mitologia dell’antica Grecia.

Fra le onde di Hossegor

Preferisci una vacanza più attiva e per te la vacanza al mare significa soprattutto praticare sport acquatici? Allora fra gli itinerari proposti da Sharewood, la tua destinazione è senza dubbio Hossegor, località situata tra la foresta delle Landes e l’Oceano Atlantico, rinomata per le sue onde, i suoi settanta chilomerti di spiaggia dorata e per la sua natura incontaminata. In questo paradiso del surf, Sharewood propone un surf camp adatto a tutti: che tu sia un principiante o abbia già confidenza con le onde, il pacchetto include sei ore di lezioni pratiche con istruttore, lezioni teoriche per scoprire i segreti del mare e del meteo e l’alloggio in surf-house, per conoscere persone nuove provenienti da tutto il mondo e condividere con i tuoi nuovi amici l’emozione di stare in equilibrio sulle onde, le grigliate in spiaggia e gli aperitivi al tramonto.

Itinerari Sharewood a Hossegor.
La spiaggia di Hossegor, patria del surf © Sharewood

Trekking nel cuore dell’Atlantico

Ti piace il movimento ma preferisci l’elemento terra? Madeira ti aspetta, con la sua fitta rete di sentieri e Levadas, tipici canali d’irrigazione dell’isola, dove poter praticare tutti i tipi di trekking. Madeira è caratterizzata da un clima primaverile tutto l’anno, scogliere di roccia vulcanica che si infrangono nel mare e un entroterra selvaggio che ospita la più grande foresta laurissilva al mondo. L’itinerario prevede otto giorni e sette notti in quella che viene anche chiamata la Perla dell’Atlantico.

Itinerari Sharewood Madeira
Madeira, con la sua fitta rete di sentieri e Levadas, dove poter praticare tutti i tipi di trekking © Sharewood

Dopo essere atterrati a Madeira, il secondo giorno si parte per esplorare la zona a sud-ovest: natura selvaggia, scogliere a picco sul mare e il piccolo borgo di Jardim do Mar, totalmente pedonabile e ancora poco turistico. Il terzo giorno, lungo un itinerario immerso in uno dei paesaggi naturali più belli dell’entroterra dell’isola, si raggiungono a piedi le 25 fonti, gruppo di cascate situate a Rabaçal. Il quarto giorno, pronti a raggiungere il Pico Ruivo, la vetta più alta dell’isola con i suoi 1.861 metri di altitudine. Dopo tanta la fatica, un po’ di riposo: il quinto giorno è dedicato al relax in barca, alla scoperta di delfini e cetacei. Il sesto giorno è il momento di esplorare l’entroterra e visitare la fabbrica del rum di Madeira. Il settimo giorno, prima di rientrare in Italia, si parte alla volta della punta più estrema a sud-est dell’isola, attraverso un percorso suggestivo per raggiungere il belvedere che si affaccia di fronte alle Isole Deserte.

Fra gli itinerari proposti da Sharewood, anche Malta alla scoperta dei luoghi di Game of thrones

Se le serie tv sono la tua passione e avresti voluto che Il trono di spade non finisse mai, il tour dell’isola di Malta è il viaggio che fa per te: uno degli itinerari più inusuali per scoprire le bellezze dell’isola. Proprio a Malta e nelle isole adiacenti, infatti, è stata filmata gran parte della prima stagione della serie. Dopo l’arrivo a Malta, il secondo giorno di questo tour, della durata di sei giorni e cinque notti, è proprio dedicato ai luoghi che hanno fatto da cornice ad alcune delle scene più iconiche della serie.

Gli itinerari a Malta di Sharewood.
Fra gli itinerari proposti da Sharewood, un tour inedito tra le Isole di Malta e la piccola Gozo © Nick Fewings/Unsplash

Per esempio, il convento di St. Dominic, usato per rappresentare il giardino di Red keep; il palazzo di San Anton e i suoi giardini, residenza ufficiale del presidente di Malta, ma anche Fortezza rossa all’interno della serie; o la città di Mdina, antica capitale di Malta, le cui piazze evocano molte scene conosciute. Il tour prosegue alla scoperta delle meraviglie di questa isola, sia naturali che storiche. Qualche esempio? Zebbug o Città de Rohan, una delle più antiche città di Malta; la zona di Ta’ Trapna, sede di ritrovamenti preistorici e tombe e sepolcri punici e fenici; i siti storici dell’isola di Gozo, da scoprire rigorosamente a bordo di un tuk-tuk, e molto altro ancora.

Gli itinerari extraeuropei: il cuore selvaggio del Sudafrica

Natura incontaminata, animali, oceano e varietà paesaggistica e culturale. Questi i leitmotiv del tour di undici giorni e dieci notti che Sharewood organizza insieme ai propri partner locali nel cuore selvaggio del Sudafrica. Con questo tour puoi scoprire tutte le meraviglie di un paese vastissimo. Fra le tappe del viaggio, alcune fra le riserve naturali più affascinanti del paese come il Parco nazionale Kruger, tra safari durante i quali potresti avvistare i cosiddetti big five (bufali, elefanti, rinoceronti, leoni e leopardi), e bush walk, per osservare in maniera sicuramente più eco-friendly piante e piccoli animali; l’Addo elephant park, scrigno naturalistico di biodiversità e casa di numerosi elefanti, ma anche bufali americani, antilopi, tragelafi, facoceri, zebre, rinoceronti neri, iene e leopardi; il Parco nazionale Tsitsikamma, famoso per le sue antiche foreste, spiagge incontaminate e meravigliosi fiumi, in cui puoi attraversare un ponte sospeso a settantasette metri che attraversa la foce del fiume Storms, per una vista mozzafiato.

Il Sudafrica tra gli itinerari Sharewood.
In Sudafrica, per visitare alcune fra le riserve naturali più affascinanti del Paese © George Brits/Unsplash

Ultima tappa: Città del Capo e il tour della penisola. Da Cape point a Cape of good hope sign, tra scenari mozzafiato sull’oceano, fino alla colonia di pinguini di Boulders beach, alla scoperta di una città dalle mille sfaccettature.

Caccia all’aurora boreale

Dal 22 al 25 gennaio 2022, si parte per la Lapponia a caccia dell’aurora boreale. Nelle aree più a Nord della Finlandia, da dicembre ad aprile, si può assistere a uno dei fenomeni naturali più affascinanti del globo terrestre: l’aurora boreale, con le sue bande luminose e colorate che danzano in cielo. Il fenomeno è molto imprevedibile, ma non ti preoccupare, perché in questo tour sei accompagnato da un esperto. Giornate di relax, a contatto con la natura, ma anche divertimento sulle motoslitte, attraversando foreste e i laghi ghiacciati, e cultura locale, ascoltando gli affascinanti racconti sulla vita e il lavoro degli allevatori delle renne e dei cani da neve. Una vacanza rigenerante per rendere il tuo inverno indimenticabile.

Itinerari Sharewood in Finlandia per avvistare l'aurora boreale.
Al Circolo polare artico a caccia dell’aurora boreale © Sharewood

L'autenticità di questa notizia è certificata in blockchain. Scopri di più
Articoli correlati