Sofidel premia i propri fornitori con il Supplier Sustainability Award

La prima edizione del premio ha assegnato il riconoscimento ai fornitori Sofidel che si sono distinti in sostenibilità ambientale e sociale.

Incentivare, diffondere e valorizzare su base annuale le best practice e le azioni di miglioramento realizzate dai fornitori in ambito di sostenibilità ambientale e sociale.  È questa la volontà con la quale Sofidel, gruppo cartario leader nella produzione di carta per uso igienico e domestico e conosciuto in Italia per il brand Regina, ha dato vita al Supplier Sustainability Award. Alla prima edizione il premio riconosce l’impegno delle aziende fornitrici che più si sono distinte nella promozione dello sviluppo sostenibile.

Supplier Sustainability Award
Luigi Lazzareschi, Amministratore Delegato del gruppo Sofidel durante la cerimonia di premiazione

“L’istituzione di questo premio rappresenta la naturale evoluzione di un impegno per la promozione di una crescita responsabile e duratura, che vede nella sostenibilità una leva strategica di sviluppo culturale e competitivo” ha dichiarato Luigi Lazzareschi, amministratore delegato del gruppo Sofidel.

 

I vincitori del Supplier Sustainability Award

Il premio prende in considerazione gli standard e le convenzioni internazionali più rilevanti in materia di sostenibilità proposte nei dieci principi (TenP) dal Global Compact delle Nazioni Unite e promosse dal progetto “TenP – Sustainable Supply Chain Self-Assessment Platform”, ideato e dalla Fondazione Global Compact Network Italia (Fondazione GCNI), di cui il gruppo Sofidel è “membro fondatore promotore”. Questi prendono in considerazione gli ambiti relativi a diritti umani, condizioni lavorative, tutela dell’ambiente e lotta alla corruzione.

La cerimonia di premiazione, certificata secondo gli standard di sostenibilità per i grandi eventi (ISO20121), si è tenuta a Lucca.

Questi i vincitori resi noti tra le 300 aziende partecipanti.

Per la categoria Best Supplier, ovvero le aziende che hanno ottenuto il punteggio più alto sulla base della piattaforma TenP si sono distinti:

  • Categoria Pulp Producers: SCA Graphic Sundsvall AB
  • Categoria Procurement & Purchasing: Henkel
  • Categoria Logistic Services: Chep Italia
  • Categoria Marketing & Sales: Vizeum Deutschland GmbH

Per la categoria Best Improver riservata alle aziende che più hanno migliorato i propri risultati intraprendendo nuove procedure di sostenibilità ambientale e sociale, hanno vinto:

  • Categoria Pulp Producers: Arauco
  • Categoria Procurement and Purchasing: TMC
  • Categoria Logistic Services: JC Trans (UK) Ltd
  • Categoria Marketing & Sales: Vizeum Deutschland GmbH

Infine per il Best Sustainable Project, riconoscimento che va alle aziende che hanno implementato un’iniziativa di sostenibilità ambientale e sociale particolarmente rilevante, sono state premiate:

  • Categoria Large Companies: Metsa Fibre Oy
  • Categoria Medium Companies: Imball Center srl
  • Categoria Small Companies: Kinect Energy

“Abbiamo deciso di promuovere questa cultura presso i nostri partner nazionali e internazionali – conclude Lazzareschi – premiandoli per le iniziative di crescita sostenibile, perché siamo convinti che la costruzione di un futuro positivo, per le aziende come per le persone e per il mondo intero, passi necessariamente da un impegno sempre più diffuso e condiviso. Dalla necessità di assumere, ognuno nel suo ambito e secondo il proprio ruolo, nuove e più ampie responsabilità”.

Articoli correlati