Timberland ripristina le aree verdi

La società statunitense ha annunciato il progetto di ripristinare e creare nuove aree verdi in cinque città nei prossimi cinque anni.

Timberland, azienda statunitense di abbigliamento orientato alle attività outdoor, ha annunciato che raddoppierà la propria presenza in cinque città statunitensi entro il 2020. Fin qui niente di nuovo, la società non si limiterà però a realizzare nuovi punti vendita, si è infatti impegnata a creare o ripristinare un’area verde della dimensione equivalente al negozio che aprirà.

 

Volontari all'opera per ripristinare un'area verde
Timberland, con la collaborazione della ong GrowNYC, ha iniziato il ripristino dell’area verde di New York United We Stand Garden (Amy Sussman/AP Images for Timberland)

 

5 città, 5 aree verdi

La prima città nel quale verrà inaugurato un nuovo punto vendita e ripristinato uno spazio verde urbano è New York, mentre le prossime quattro città saranno rivelate entro la fine dell’anno.

 

Aree verdi cuore delle città

Lo scorso mercoledì oltre cento volontari riuniti da Timberland e i suoi partner si sono dati appuntamento nel quartiere newyorkese di Mott Haven per lanciare l’iniziativa. Per tutta l’estate i volontari aiuteranno a ripulire e ripristinare l’area verde pubblica United We Stand Garden, con l’esperta collaborazione di GrowNYC, associazione locale che ha già realizzato 83 giardini in città fino ad oggi. “Crediamo che le aree verdi siano il battito cardiaco di una comunità – ha dichiarato Colleen Vien, il direttore della sostenibilità di Timberland. – Offrono molto più di un posto dove giocare ed esplorare, contribuiscono a migliorare la qualità della vita migliorando la salute e il benessere in generale. Siamo orgogliosi di avere preso questo impegno, in modo da garantire che questi spazi potranno essere goduti dalle generazioni future”.

 

Area verde pubblica degradata
Timberland ha annunciato che ripristinerà 5 spazi verdi pubblici in 5 città statunitensi

 

Un nuovo giardino

La United We Stand Garden ospitava precedentemente quattro orti comunitari, ma dopo decenni di utilizzo e un grave incendio avvenuto due anni fa sono stati abbandonati. Sotto la guida di GrowNYC, i volontari hanno iniziato la creazione di un nuovo giardino per la comunità, realizzando decine di nuove aiuole e panchine. Lo spazio completo sarà svelato e aperto al pubblico il prossimo autunno.

 

Nuove piante che crescono
I progetti di ripristino prevedono, tra le altre cose, la piantumazione di piante e alberi e l’installazione di panchine

 

La sostenibilità di Timberland

La ristrutturazione degli spazi verdi non è che l’ultima iniziativa sostenibile di Timberland. L’azienda ha infatti recentemente esteso i suoi rigorosi standard ambientali a tutti i propri prodotti e ha annunciato che pianterà oltre dieci milioni di alberi in tutto il mondo entro il 2020. Fino ad oggi l’azienda ha piantato 8,7 milioni di alberi e ha lavorato a stretto contatto con i piccoli agricoltori per la riforestazione di Haiti.

Articoli correlati