We are Alps, vi portiamo alla scoperta delle Alpi

Dal 25 giugno al 2 luglio LifeGate parteciperà al tour organizzato dal Segretariato permanente della Convenzione delle Alpi. Attraverseremo l’arco alpino utilizzando solo mezzi di trasporto sostenibili per vedere da vicino le condizioni delle risorse idriche alpine.

Lassù, nelle terre alte, il tempo sembra essersi cristallizzato, apparentemente immutabile come le granitiche vette delle Alpi. Eppure anche la catena montuosa più importante d’Europa è cambiata, l’abbandono delle valli, il turismo di massa e, soprattutto, gli effetti dei cambiamenti climatici hanno alterato gli ecosistemi e le risorse alpine. Per capire davvero come stanno le Alpi andremo a vedere di persona, prenderemo infatti parte al tour We are Alps.

Panorama alpino
Le Alpi, con il loro capitale di biodiversità e le riserve di acqua e legno, sono un ambiente naturale, culturale, di vita e di lavoro per quasi 14 milioni di persone nonché un’importante destinazione turistica che attira circa 120 milioni di visitatori ogni anno © Ingimage

Noi siamo le Alpi

L’iniziativa, organizzata dal Segretariato permanente della Convenzione delle Alpi, prevede un viaggio della durata di una settimana attraverso l’arco alpino utilizzando solo mezzi di trasporto sostenibili. Niente auto dunque, “l’invenzione dell’auto privata è una delle grandi sciagure abbattutesi sul genere umano”, scriveva E.J. Mishan, ci sposteremo utilizzando treni, autobus, barche, biciclette e, naturalmente, le nostre gambe. Il viaggio avrà inizio domenica 25 giugno e terminerà la domenica successiva, il 2 luglio, e si snoderà lungo un percorso che collega Vienna al Principato di Monaco.

Stambecco sulle Alpi
Lo stambecco (Capra ibex) è uno degli animali più iconici della variegata fauna alpina © Ingimage

L’obiettivo del viaggio

Lo scopo dell’iniziativa, alla quale parteciperà un piccolo gruppo di giornalisti, è quello di documentare e raccontare le sfide e le opportunità delle regioni alpine, evidenziando le problematiche che gli abitanti delle Alpi si trovano ad affrontare. Durante il viaggio avremo la possibilità di incontrare le persone che abitano queste straordinarie montagne e che si battono per la conservazione della natura e la salvaguardia del territorio.

Fiume alpino
Il tour We Alps 2017 è dedicato all’acqua nelle Alpi. L’acqua ricopre un’importanza fondamentale in diversi settori, dall’agricoltura al turismo (sport acquatici e terme), oggi le risorse idriche sono però minacciate dai cambiamenti climatici © Ingimage

L’acqua nelle Alpi

Il tema del tour cambia ogni anno, nel 2014 è stato dedicato all’agricoltura familiare e ai prodotti di montagna, nel 2015 ai cambiamenti climatici, mentre lo scorso anno è stata la volta della green economy alpina. Per il 2017 il tema scelto è Water in the Alps. Durante il viaggio, dalla parte più orientale a quella più meridionale delle Alpi, osserveremo da vicino esempi di gestione delle risorse idriche, dalla fornitura di acqua potabile all’agricoltura, dalla gestione delle inondazioni all’energia idroelettrica, esaminando anche il ruolo dell’acqua nella conservazione degli ecosistemi, nell’istruzione e nel turismo. L’acqua sarà dunque il filo rosso del viaggio che ci condurrà lungo fiumi e laghi in Austria, Italia, Svizzera e Francia, per poi giungere infine al mare nel Principato di Monaco. Lo zaino è pronto, partiamo.

Articoli correlati