Le api si impossessano dei muri di Londra grazie all’arte di Louis Masai

Come dire alle persone che le api sono in pericolo? L’artista Louis Masai le ha sparse sui muri di Londra e di altre città. La gente non può non chiedersi perché.

L’artista di strada Louis Masai Michel ha deciso di dare una mano a chi si spende per aumentare la consapevolezza sui problemi e i rischi che corrono le api e gli insetti impollinatori. Con il progetto Save the bees.

Un murale per salvare le api

L’idea gli è venuta dopo un viaggio in Sudafrica dove l’artista ha realizzato murales che ritraevano specie in via d’estinzione. Poi ha cominciato a documentarsi sulla sindrome dello spopolamento degli alveari (colony collapse disorder), sul problema dei neonicotinoidi e della perdita di habitat che colpiscono gli insetti impollinatori in Europa e negli Stati Uniti.

Le api di Masai, da Londra alla conquista del mondo

Così ha deciso di cominciare, un anno fa, da Londra per diffondere la consapevolezza sulla moria delle api a modo suo. Ha realizzato, con la collaborazione dell’artista Jim Vision, api grandi quanto persone sui muri, api che si sono impossessate della Brick lane, una delle zone più famose e vive della capitale britannica. Poi il progetto si è diffuso “impollinando” città in tutto il mondo: Bristol, Devon, New York, Miami, New Orleans. Per capire l’effetto, il modo migliore è sfogliare le foto.

Articoli correlati