Bambini: prevenire le malattie con l’alimentazione

Lo sviluppo del sistema immunitario nei bambini è fortemente influenzato da ciò che mangiano. Una corretta alimentazione aiuta a prevenire le malattie.

Una sana alimentazione è i primo passo nella prevenzione le malattie dei bambini. Iniziamo da semplici accorgimenti da introdurre quotidianamente nelle abitudini di grandi e piccoli.

Consumare preferibilmente all’inizio dei pasti frutta e verdura crude per ridurre l’introduzione delle calorie, favorire l’assorbimento delle vitamine e migliorare i transito intestinale. Evitare lo zucchero, il sale raffinato, la farina bianca, i fritti, i formaggi stagionati, i salumi, le carni grasse, i cibi pronti, le merendine, i biscotti e i dolci ripieni di cioccolato, tutte le bevande gassate e dolcificate, i  succhi di frutta.

Il consumo di proteine animali deve essere moto equilibrato; dare la preferenza alle proteine del pesce, dei latticini freschi, delle carni magre e delle uova.

Il miso, un ottimo ingrediente per prevenire le malattie

Il miso aiuta a prevenire le malattie
Il miso è un ingrediente tipico della cucina orientale. La sua fermentazione è dovuta a un batterio utile a prevenire le malattie

Nelle minestre di verdura aggiungere con una certa frequenza il miso, un ingrediente della cucina  macrobiotica e giapponese molto utile per mantenere un buon equilibrio a livello intestinale. Il miso è una pasta di soia ottenuta mettendo a fermentare per uno o due anni i germogli di soia con riso o farina integrale e sale marino. Il batterio che provoca la fermentazione è l’Aspergillus oryzae, il quale aiuta a ricostruire e a mantenere sana la flora batterica intestinale, importante per la produzione degli anticorpi utili contro i virus e i batteri. Di solito il miso si usa alla dose di uno/due cucchiaio diluito in acqua calda.

Esistono anche altri alimenti utili a prevenire le malattie

Occorre poi introdurre nella dieta alcuni alimenti che, sebbene non usuali nella nostra cucina, sono veramente preziosi per migliorare le capacità di difesa dell’organismo del bambino:

  • Il riso integrale (per minestre, risotti, polpette), ricco di vitamine del gruppo B, migliora la flora batterica intestinale
  • il grano saraceno (per minestre, polenta) favorisce l’eliminazione dai reni delle tossine
  • il miglio (per minestre, polpettine, sformati, pane, polenta), ricco di fosforo, è benefico per la milza (aumento delle difese immunitarie)
  • l’orzo (per minestre, zuppe, polpette, pane, polenta), migliora il transito intestinale e le evacuazioni
  • l’avena (creme, biscotti, torte, pane, in fiocchi), ricca di minerali e vitamine, ha un’azione tonica sull’organismo in generale.

Tratto da: “Bambino sempre sano”, di
Gianfranco Trapani. Edizioni red

 

Articoli correlati