Ecco dove trovi le Bandiere Blu 2014

Sono tante le Bandiere Blu 2014 in Italia: 10 in più dell’anno scorso, con 15 nuove assegnazioni.

In Italia aumenta il numero di Bandiere Blu 2014, arrivando a 269 spiagge. Forse qualche volta le avrete viste sventolare durante le vostre vacanze al mare.

 

Questo riconoscimento internazionale è assegnato ogni anno, dal 1987, in 41 Paesi con il supporto di Unep (Programma Onu per l’ambiente) e Unwto (Organizzazione mondiale del turismo) e serve per segnalare le località turistiche balneari che rispettano criteri di gestione sostenibile del territorio. Lo scopo è quello di favorire le politiche locali “verdi”.

 

Per il 2014, su 163 comuni candidati, hanno ricevuto il vessillo in 140. Tra le regioni con le acque più cristalline e le strutture migliori spicca la Liguria, con 20 località.

 

Seguono la Toscana, con 18 (e una nuova bandiera conquistata), le Marche con 17 (-1), la Campania con 13, la Puglia e l’Abruzzo con 10 (il secondo ne ha perse 4), l’Emilia Romagna con 9 (+1), il Veneto (+2) e il Lazio (+1) con 7, Sicilia (+2) e Sardegna (-1) con 6. Fanalini di coda sono la Calabria con 4, il Molise con 3, il Friuli con 2 e la Basilicata con una.

 

Le 15 “new entry” sono Trebisacce (Cosenza), Gatteo (Forlì-Cesena), Gaeta, Latina, Santo Stefano al Mare (Imperia), Pietra Ligure (Savona), Margherita di Savoia (Barletta-Andria-Trani), Pozzallo (Ragusa), Marsala, Marciana Marina (Livorno), Chioggia (Venezia) e quattro località sui laghi in Trentino Calceranica al Lago (Trento), Caldonazzo (Trento), Pergine Valsugana (Trento), Tenna (Trento).

 

Nota positiva anche per i laghi: la Lombardia conquista una bandiera, il Trentino ne conquista 4 (ne aveva una). Il Piemonte ne perde invece una. Sono stati premiati anche 62 approdi turistici.

Articoli correlati