Fondazione Cariplo e Lombardia per l’alimentazione sostenibile

Un aiuto concreto allo sviluppo arriva dalla Fondazione Cariplo e dalla Lombardia con un bando dedicato all’alimentazione sostenibile.

La Fondazione Cariplo, la Regione Lombardia e il Comune di Milano hanno istituito un bando del valore di 5 milioni di euro per promuovere e finanziare iniziative di cooperazione internazionale mirate all’alimentazione sostenibile e alla sicurezza alimentare, temi dell’imminente Expo del 2015.

 

I fondi potranno essere utilizzati per diffondere e migliorare le buone pratiche riguardanti il cibo, come l’agricoltura biologica, il trasferimento tecnologico, iniziative imprenditoriali locali, il contrasto dello spreco alimentare e per finanziare campagne di informazione e sensibilizzazione.

 

Il bando verrà presentato entro febbraio e assegnerà fino a 5 milioni e 200mila euro. La maggior parte della spesa sarà sostenuta da quattordici istituzioni bancarie coordinate dalla Fondazione Cariplo.

 

I destinatari sono imprese, cooperative, Ong, università, centri di ricerca e associazioni. Requisito fondamentale è “dove” questi progetti saranno concretizzati. L’80 per cento delle attività dovrà essere svolto nei paesi in via di sviluppo partecipanti a Expo, mentre il restante 20 per cento delle attività sarà destinato a Milano e alla Lombardia.

 

La Fondazione Cariplo non è nuova a iniziative dedicate alla sostenibilità, sia ambientale che sociale. In passato ha promosso bandi dedicati all’efficienza energetica e alle energie rinnovabili. Dal 2010 al 2012, ad esempio, ha promosso un bando mirato a promuovere la sostenibilità energetica dei comuni piccoli e medi, attraverso l’adesione al Patto dei Sindaci e la redazione di un Piano strategico per l’energia sostenibile.

Articoli correlati