Il primo pomodoro proveniente da agricoltura sostenibile

Lo storico marchio De Rica, produttore di conserve di pomodoro, ha ricevuto la certificazione Friend of the Earth, che attesta la provenienza delle materie prime da agricoltura sostenibile.

Provengono solo da coltivazioni ad agricolutra integrata, i pomodori che De Rica utilizza per produrre le sue conserve, le passate, i pelati. E per questo è il primo prodotto agroalimentare ad essere certificato dal programma internazionale Friend of the Earth per l’agricoltura sostenibile.

“I consumatori dei nostri prodotti a base di pomodoro possono ora assaporarli consapevoli di aver scelto non solo un prodotto delizioso, ma anche ottenuto da una agricoltura sostenibile e rispettosa dell’ambiente”, ha commentato Vito Gulli, Presidente di Generale Conserve.

Per ottenere la certificazione, Friend of the Earth verifica tutta una serie di requisiti che l’azienda richiedente deve rispettare, dettati dalle linee guida Safa della Fao. Innanzitutto il sito produttivo non deve recare danno all’area che lo ospita; i produttori devono avere un sistema di Csr (Corporate Social Responsability) e devono rispettare le normative ambientali nazionali.

Per agricoltura sostenibile, l’organizzazione no profit intende un sistema di produzione che rispetti i principi dell’ecologia, ovvero che sia in grado di integrare la produzione industriale alla conservazione di piante e animali nel sito produttivo stesso, in modo che risulti durevole nel tempo.

“La polpa di pomodoro è parte costituente della storia e della cultura gastronomica italiana ed è fondamentale che la coltivazione del pomodoro sia effettuata in armonia con il territorio. Quando i consumatori acquistano prodotti De Rica certificati Friend of the Earth, sanno che conservare e proteggere gli ecosistemi esistenti e ridurre il loro impatto a un livello sostenibile per il Paese”.

Articoli correlati