A Rosignano Marittimo, in Toscana, la stagione estiva comincia con un mare più pulito

Un dispositivo mangia-plastica è entrato in azione al porto turistico di Rosignano Marittimo, in provincia di Livorno, grazie all’adesione di NN Investment Partners all’iniziativa LifeGate PlasticLess.

“Ti aspetto come i lidi aspettano l’estate”. Il verso di una famosa canzone sembra risuonare nella brezza che rinfresca la sera mentre la luna si riflette sulla superficie increspata del mare, salutando il sole che è già scomparso dietro l’orizzonte infuocando la notte ormai buia.

La mattina sono di nuovo quelle note ad accompagnare il risveglio degli abitanti di Rosignano Marittimo, nel cuore della costa degli etruschi in Toscana. Alla marina Cala de’ Medici, il porto turistico, sono tutti in fermento: sta per aprirsi la stagione della villeggiatura. L’estate, che i lidi attendono con ansia, inizierà ufficialmente. Scintillano gli scafi delle barche a vela tirati a lucido, il vento soffia via la sabbia dai tavolini dei bar, tornano dritte le insegne.

Il Seabin di LifeGate PlasticLess® è appena stato svuotato ed è già rientrato in funzione. Si tratta di un vero e proprio “cestino della spazzatura per il mare” da posizionare direttamente nell’acqua, in grado di raccogliere i rifiuti galleggianti comprese le microplastiche.

Scopri l’iniziativa LifeGate PlasticLess®, un mare di idee contro un oceano di plastica

La marina Cala de' Medici, il porto turistico di Rosignano Marittimo in Toscana, ha aderito all'iniziativa LifeGate PlasticLess con il supporto di NN Investment Partners
La marina Cala de’ Medici, il porto turistico di Rosignano Marittimo in Toscana, ha aderito all’iniziativa LifeGate PlasticLess® con il supporto di NN Investment Partners © Rosalba Russo

L’impegno di NN Investment Partners 

“Vogliamo dare il nostro contributo alla lotta contro la plastica nei mari”, spiega Paola Ribeiro Franci, responsabile comunicazione del Cala de’ Medici. “Il nuovo dispositivo ci aiuterà a raccogliere quella che si deposita in un determinato punto del porto, operazione che prima invece andava effettuata a mano”.

È stato inaugurato alla marina di Rosignano grazie a NN Investment Partners, asset manager olandese con oltre 170 anni di storia che ha deciso di aderire all’iniziativa LifeGate PlasticLess®, la quale oltre all’installazione dei Seabin prevede campagne di sensibilizzazione che incentivino i consumatori a ridurre il proprio utilizzo di materie plastiche.

Leggi anche:

NN Investment Partners ha deciso di appoggiare LifeGate PlasticLess per il carattere fortemente innovativo del progetto
NN Investment Partners ha deciso di appoggiare LifeGate PlasticLess® per il carattere fortemente innovativo del progetto © Rosalba Russo

Il carattere innovativo di LifeGate PlasticLess®

“NN Investment Partners si occupa di sviluppo sostenibile da oltre vent’anni: siamo pionieri in questo ambito. Il nostro approccio si basa innanzitutto sull’integrazione dei criteri sociali, ambientali e di corporate governance in tutti i nostri fondi”, racconta Simona Merzagora, managing director dell’azienda. “La nostra ambizione a livello societario è quella di diventare leader accreditati negli investimenti responsabili. Abbiamo abbracciato l’iniziativa di LifeGate per il suo carattere fortemente innovativo: riteniamo che l’innovazione sia imprescindibile per portare avanti il concetto di sostenibilità”.

Il Seabin di LifeGate può raccogliere 1,5 chili di rifiuti al giorno, cioè 500 chili l'anno
Il Seabin di LifeGate può raccogliere 1,5 chili di rifiuti al giorno, cioè 500 chili l’anno © Rosalba Russo

Le strategie della marina di Rosignano per essere più green

Per merito di NN Investment Partners, dunque, il Cala de’ Medici si è avvicinato all’obiettivo di diventare un porto green. Sono diverse le strategie che sta mettendo in atto per diminuire il proprio impatto ambientale: la pavimentazione della banchina della diga foranea è stata rivestita di tappetini prodotti con pneumatici riciclati, sui quali sono state installate delle sedute in legno misto pvc; alla marina è inoltre disponibile il primo servizio di car sharing elettrico della città.

Il castello Pasquini, che si erge sulla collina del vicino Comune di Castiglioncello, d’ora in poi veglierà su una baia più pulita.

Foto in apertura © Rosalba Russo
Articoli correlati