Linea Group Holding e Lodi tra i migliori sistemi di teleriscaldamento d’Europa

Il sistema di teleriscaldamento della città di Lodi premiato per l’efficienza e l’utilizzo di soluzioni rinnovabili dall’Agenzia internazionale per l’energia e da Unep.

La città di Lodi e il sistema di teleriscaldamento gestito da Astem Gestioni, società di Linea Group Holding, sono state premiate con il prestigioso Award of excellence del Global district energy climate awards 2015 (Gdcea). Il premio, supportato dall’Agenzia internazionale per l’energia (Aie) e da Unep (Programma delle nazione unite per la protezione dell’ambiente), è stato pensato e supportato per promuovere una consapevolezza più ampia ed un maggiore adozione di soluzioni energetiche efficienti e sostenibili.

 

_MG_6994

I vincitori del premio

L’impianto di Lodi nasce nel 2004, mentre dal 2010 ha subito tutta una serie di interventi con l’obiettivo di aumentarne l’efficienza energetica e l’utilizzo di fonti rinnovabili, ad esempio recuperando il calore generato da una centrale a biomassa che si trova a circa 2 chilometri di distanza e costruendo un impianto di stoccaggio del calore.

 

 

Le motivazioni del premio le ha fornite Robin Wiltshire, dell’Iea: “Un approccio integrato, che ha garantito un aumento dell’efficienza e dell’affidabilità del sistema. In particolare l’integrazione delle fonti rinnovabili, la riduzione della temperature di rete, le diverse ottimizzazioni e l’aggiunta di un sistema di accumulo termico sono stati tutti combinati per migliorare il funzionamento complessivo del sistema”.

 

1280px-Heatpipe_tunnel_copenhagen_2009
Immagine di Bill Ebbesen (Transferred from en.wikipedia) [CC BY 3.0, via Wikimedia Commons

 

Soddisfatto l’amministratore delegato di Lg, Franco Mazzini: “Siamo orgogliosi e onorati di ricevere questo riconoscimento così importante che premia il nostro impegno per fornire al territorio soluzioni energetiche efficienti e sostenibili. I sistemi di teleriscaldamento, come è accaduto a Lodi, possono avere un ruolo attivo nel migliorare la sostenibilità ambientale delle nostre città”. Oltre a Lodi, prima italiana ad essere premiata, hanno ottenuto un Award of excellence Helsinki e le tedesche Braunschweig e Kirchweidach.

Articoli correlati