Orto

Orto di marzo: cosa piantare e lavori del mese

I lavori da fare e le semine dell’orto di marzo. Cosa seminare, come preparare il terreno per i mesi a venire e cosa si può raccogliere.

Cosa seminare nell’orto di marzo

Cosa seminare in vaso

Con l’avvento di marzo potete piantare in vaso o in contenitori alveolati: anguria, cavolo cappuccio, cipolle, melanzana, melone, peperoncino, peperone, pomodorozucca (solo da metà mese in poi) e zucchino.

Cosa seminare nell’orto

Cosa piantare nell'orto di marzo
Un consiglio: bietole, carote e cipolle vanno piantate a righe

Con l’avvento di marzo potete piantare: acetosa, aglio, bietola da coste e da orto, carote, cipolla (sia bianca che “colorata”), lattuga da taglio, patate, pisello, prezzemolo, radicchio da taglio, ravanello, rucola, spinacio, santoreggia, topinambur, valerianella.

Coprite la lattuga da taglio con del tessuto non tessuto per evitare che le ultime gelate vi rovinino il raccolto.

I lavori dell’orto di marzo

Ripulite le aiuole delle fragole ed eventualmente rinnovate la pacciamatura.  Per una buona concimazione rivoltate i cumuli di compost e preparatene di nuovi. Seminate il sovescio e interrate il trifoglio incarnato.

Il raccolto dell’orto di marzo

Soncino o valerianella
La valerianella è conosciuta anche con il nome di soncino. ©Ingimage

Nell’orto di marzo potete ancora raccogliere valerianella e le varietà tardive di radicchio.

Articoli correlati
Come conoscere e proteggere il suolo

Qualche consiglio pratico per conoscere, preparare e prendersi cura del suolo prima della semina adatto a chi coltiva le proprie piante sia in balcone che su un appezzamento di terreno.