Recyclebank e Disney promuovono il riciclo grazie a Topolino

La società statunitense e la compagnia cinematografica hanno lanciato una campagna per promuovere le pratiche virtuose attraverso i personaggi Disney.

Recyclebank, società nata nel 2004 a Philadelphia e che premia i consumatori che riciclano e riducono i consumi energetici, ha annunciato di aver stretto una collaborazione con Disney per promuovere il riciclaggio dei rifiuti.

 

bambini che riciclano
Bambini impegnati in un’attività di riciclo

 

La campagna, chiamata “The Magic of Conservation“, è rivolta ai bambini e alle loro famiglie e mira a promuovere pratiche virtuose attraverso i personaggi Disney. Visitando la pagina dedicata all’iniziativa è possibile fruire di numerosi contenuti interattivi volti ad insegnare ai ragazzi l’importanza del rispetto per l’ambiente, compresa una lezione sul riciclo con Topolino e i suoi amici.

 

Topolino posa per una foto con dei bambini
La campagna “The Magic of Conservation” mira ad insegnare l’importanza del riciclo tramite la narrazione disneyana

 

“Agire in maniera responsabile è parte integrante della nostra società – si legge in un comunicato della Disney. – Crediamo che la conservazione e la cura per il pianeta siano più che buone idee. Esse sono fondamentali per determinare chi siamo. La conservazione e l’ambiente sono una parte ricca della nostra storia e un obiettivo chiave del nostro presente e del futuro”.

 

Disney e Recyclebank offrono dunque la possibilità al grande pubblico di imparare a riciclare correttamente attraverso la tipica narrazione disneyana e i suoi personaggi. Gli utenti potranno partecipare a quiz e giochi e vincere numerosi premi messi in palio da Recyclebank.

 

Deposito di carta
Carta stoccata in attesa di essere riciclata

 

“Siamo onorati di lavorare con un marchio così famoso – ha dichiarato Javier Flaim, amministratore delegato di Recyclebank. – Disney ha un grande potere nell’ispirare i bambini e le famiglie. Crediamo che questa influenza, insieme al nostro impegno, contribuiranno ad accrescere il rispetto per il riciclo e per altre altre azioni sostenibili”.

Articoli correlati