Da Utøya a Suruç, c’è chi ha paura della speranza giovane

Da Utøya a Suruç, c’è chi ha paura della speranza giovane

Il 22 luglio 2011 l’estremista di destra Anders Breivik uccise 69 ragazzi sull’isola di Utøya, in Norvegia. Ragazzi simpatizzanti del Partito laburista riuniti per l’annuale incontro della sezione giovanile. La loro colpa era far parte della nuova generazione liberale e progressista del paese scandinavo. Un nemico intellettuale otre che fisico, da eliminare secondo la raffinata

Il video dei due ragazzi che si tengono per mano per le strade di Mosca

Il video dei due ragazzi che si tengono per mano per le strade di Mosca

https://www.youtube.com/watch?v=wgm3lb9JUU0 Sulla scia delle notizie arrivate dagli Stati Uniti dove la Corte suprema ha reso possibile alle coppie dello stesso sesso di sposarsi in tutti gli stati, alcuni ragazzi del gruppo Cheburussia Tv hanno deciso di realizzare un video per mostrare cosa può succedere a due persone dello stesso sesso che girano mano nella mano

G7 in Germania. Il 7 e 8 giugno si discute anche di clima secondo Angela Merkel

G7 in Germania. Il 7 e 8 giugno si discute anche di clima secondo Angela Merkel

Il 7 e 8 giugno si tiene a Schloss Elmau, in Germania, il G7. Il gruppo delle sette economie mondiali più potenti, dei sette paesi più industrializzati comprende Germania, Francia, Regno Unito, Italia, Giappone, Stati Uniti d’America e Canada. I loro capi di stato e di governo si riuniscono annualmente per discutere dei temi che

Girl Determined insegna alle ragazze a diventare come Aung San Suu Kyi

Girl Determined insegna alle ragazze a diventare come Aung San Suu Kyi

Duemila adolescenti del Myanmar (ex Birmania) tra i 12 e 17 anni partecipano ogni settimana agli incontri, chiamati cerchi, di Girl Determined, cioè “ragazza determinata”. Seminano e coltivano piante, fanno sport e affrontano cinque tematiche di base: imparare a prendere decisioni, migliorare l’autostima e la comprensione verso culture e religioni diverse, sostenere i diritti umani,

Genocidio degli armeni, cause e storia a cento anni dalla strage

Genocidio degli armeni, cause e storia a cento anni dalla strage

Il 24 aprile 2015 sono passati cento anni dalla strage del popolo armeno, forse il momento più controverso e oscuro della storia del Ventesimo secolo. Controverso perché tuttora oggetto di pesanti critiche e negazioni. Oscuro perché, a distanza di un secolo, non è ancora possibile sapere con certezza come questa tragedia sia avvenuta e quale sia

L’Isis e le donne combattenti, servili e schiave

L’Isis e le donne combattenti, servili e schiave

L’Isis, nato da una rottura nella leadership di Al Qaeda, vede il ruolo delle donne diversamente dalla storica organizzazione di militanza islamica. Secondo Al Qaeda le donne devono essere passive e sottomesse. Per l’Isis devono essere sì subordinate, ma sono anche chiamate a partecipare attivamente nella costruzione e nel mantenimento del califfato islamico.    

10 consigli per salvare il mondo

10 consigli per salvare il mondo

Esiste un’organizzazione con sede a Stoccolma, la Global Challenges Foundation, che si occupa di individuare e analizzare i maggiori rischi per l’umanità e di proporre eventuali soluzioni.   L’ultimo rapporto pubblicato sul sito dell’organizzazione e scaricabile gratuitamente è a cura di un gruppo di ricercatori dell’Università di Oxford e stila un elenco di dodici potenziali