Solar Impulse 2 ce l’ha fatta. L’aereo solare è atterrato alle Hawaii

Dal Giappone alle Hawaii in 5 giorni e 5 notti, attraverso il Pacifico. Mossi solo dall’energia del sole. Conclusa l’epica attraversata del Pacifico.

Si è conclusa venerdì scorso 3 luglio l’epica attraversata del Pacifico di Solar Impulse 2. Alle 5.55 (ora locale delle Hawaii) l’aereo ad energia solare è atterrato dopo un volo durato 5 giorni e 5 notti, dal Giappone alle isole americane, percorrendo esattamente 7212 chilometri, alla velocità media di 61,19 km/h.

 

solar impulse 2

Il momento dell’atterraggio. © Solar Impulse.

 

Mi sento euforico per questo viaggio straordinario. Ho scalato l’equivalente del monte Everest cinque volte senza molto riposo. La squadra al Mission control center a Monaco (Mcc) era i miei occhi e le mie orecchie. Il MCC ha lavorato per darmi la possibilità di riposare e recuperare, ma anche di massimizzare i livelli di energia del velivolo e inviarmi le traiettorie e le strategie di volo ideali”.

 

Partito a marzo da Abu Dhabi, Solar Impulse 2 continua dunque il suo viaggio: fare il giro del mondo senza usare una goccia di carburante. Certo le condizioni per il pilota sono ancora proibitive per le persone comuni. Una giornata tipica comprendeva circa otto pause da 5 ai 20 minuti di riposo. Un pasto da 2,4 chilogrammi (colazione, pranzo, frutta secca e cioccolato), 2,5 litri d’acqua e 1 litro di integratori. E 30-45 minuti di yoga al giorno per mantenersi in forma nonostante l’immobilità.

 

Solar Impulse takes-off from Varanasi to Mandalay

© Solar Impulse.

“Quello che ha fatto André è straordinario dal punto di vista di un pilota”, ha dichiarato Bertrand Piccard, ideatore, presidente e pilota di Solar Impulse. “Ha anche guidato la squadra tecnica durante la costruzione di questo prototipo rivoluzionario. Non è solouna prima volta storica nel settore dell’aviazione. È  anche una prima volta per le energie rinnovabili”.

 

Un’avventura senza precedenti che sta dimostrando come esistano tecnologie in grado di far volare un veivolo sia di notte che di giorno, utilzzando solo l’energia solare, senza carburante e a zero emissioni. Il futuro dell’aviazione e delle tecnologie pulite è oggi più che mai vicino.

Immagine di copertina © Solar Impulse.
Articoli correlati