Prevenire e curare l’osteoporosi

Prevenire e curare l’osteoporosi

Ogni anno in Italia 70mila fratture sono dovute all’osteoporosi, che colpisce una donna su quattro dopo la menopausa. Una delle strade per prevenirla passa attraverso l’alimentazione.

Il mondo a tavola

Il mondo a tavola

Cultura alimentare. E’ ciò che questo bel libro ci vuole insegnare. Aprendolo, si attraversa il mondo, o meglio, le tavole del mondo. E si impara a conoscere gli altri, le loro culture. Ogni modo di cucinare presuppone un certo tipo di cultura. Ci sono crismi da rispettare, riti da onorare. Non occorre nessun requisito particolare

Mangiarbene vegetariano 2007

Mangiarbene vegetariano 2007

Il cibo ci accompagna, coi suoi sapori e coi suoi profumi. Anima le nostre giornate. A volte anche i nostri ricordi. Pensiamoci, tutti abbiamo la nostra “petite madeleine”, quel cibo che riassaporato, ci conduce a reminiscenze e rievocazioni del passato… Esistono molti modi di nutrirsi, diversi approcci alla cucina. Uno di questi, che si sta

Prevenire e curare la depressione con il cibo

Prevenire e curare la depressione con il cibo

Gestire uno solo di questi aspetti è una limitazione che non si può accettare. Secondo Attilio e Luca Speciani cercare di capire quali siano i modi con cui le scelte alimentari possano influenzare i nostri stati mentali è il primo passo da fare. Si tratta di un delicato meccanismo che, come tutti i sistemi di

Alimentazione nella futura mamma

Alimentazione nella futura mamma

L’alimentazione della futura mamma segue in tutto e per tutto le linee guida dell?alimentazione naturale, con queste due differenze: un apporto calorico leggermente più alto e maggiore attenzione riguardo la presenza di alcuni nutrienti importanti. Se la neo mamma dovesse arrivare alla gravidanza da un passato di eccessi alimentari (troppo zucchero, grassi o sale ad

Un pranzo per vegetariani

Un pranzo per vegetariani

Promuovere un’alimentazione più “verde”. E’ questo lo scopo del “Network Vegetariano”, un progetto dedicato ai locali che vogliono offrire una scelta in linea con la sempre crescente attenzione al cruelty-free life-style e all’alimentazione più leggera, più amica dell’ambiente e degli animali. L’idea è partita dell’Associazione Vegetariana Italiana e si rivolge a bar, ristoranti, agriturismi e