Wwf e Unilever collaborano per proteggere un milione di alberi

L’obiettivo della partnership è quello di coinvolgere i consumatori nella lotta contro la deforestazione.

Le piante costituiscono il 99,9 per cento della biomassa mondiale, eppure troppo spesso vengono ingiustamente sottovalutate, senza di loro però la vita sul pianeta non sarebbe possibile.

 

Bornean pygmy elephant

 

Wwf e Unilever, il gigante mondiale dei beni di consumo, hanno annunciato un nuovo accordo della durata di un anno, istituito con l’obiettivo di coinvolgere i consumatori nella lotta contro la deforestazione, tra i principali fattori scatenanti dei cambiamenti climatici, per proteggere un milione di alberi.

 

La partnership mira a sensibilizzare i consumatori circa l’importanza delle foreste per la vita sulla terra e a far conoscere le numerose minacce cui i polmoni del pianeta devono far fronte.

 

Secondo i dati diffusi dall’organizzazione ambientalista ogni anno scompare un’area di foresta delle dimensioni dell’Inghilterra, mentre oltre un quinto delle emissioni mondiali di gas a effetto serra è provocato dal disboscamento e dal degrado delle aree verdi.

 

Il futuro del pianeta è nelle mani dei leader mondiali che a dicembre si incontreranno a Parigi in occasione della Cop 21 per parlare del clima, eppure anche i consumatori possono contribuire a ridurre l’impatto sul pianeta.

 

cop 21

 

La campagna promossa da Wwf e Unilever mira proprio ad offrire loro alcuni consigli pratici per fare la differenza. Come parte dell’accordo Unilever e Wwf si impegnano a proteggere un milione di alberi, sostenendo programmi di protezione delle foreste in Brasile e Indonesia, i paesi con i tassi più alti di deforestazione nel mondo.

 

“Questa partnership con Unilever è un’opportunità per coinvolgere milioni di consumatori nella tutela delle foreste e del clima, ispirando un cambiamento positivo nella vita quotidiana delle persone”, ha dichiarato Marco Lambertini, direttore di Wwf International.

 

“Fermare la deforestazione è una priorità se vogliamo contrastare i cambiamenti climatici – ha affermato Paul Polman, amministratore delegato di Unilever – le foreste, dopo gli oceani, sono il più grande contenitore mondiale di carbonio e ospitano l’80 per cento della biodiversità terrestre globale”.

 

deforestazione

 

La campagna sarà lanciata il prossimo mese contemporaneamente nel Regno Unito, in Brasile, in Indonesia e negli Stati Uniti e i consumatori sono invitati a sostenerla attraverso il sito dedicato di Unilever.

Articoli correlati