Nine Inch Nails – Pretty Hate Machina

Nine Inch Nails – Pretty Hate Machina

Pretty Hate Machina Che cosa distingue capolavori dei Led Zeppelin o di Jimi Hendrix da altri dischi della loro epoca? Molte cose, ovviamente. Uno di esse è il suono: i loro album suonano ancora attuali, quelli dei gruppi loro contemporanei sono irrimediabilmente legati alla loro epoca. Vale anche per le produzioni anni 80: il celebrato Pretty Hate Machine suona come

Rock Files Live! Banditaliana

Rock Files Live! Banditaliana

INGRESSO GRATUITO Per partecipare ricordiamo che è necessario prenotarsi compilando il form seguente fino ad esaurimento posti. Apertura porte 21:00 | ingresso fino alle 21:30 | inizio concerto e diretta ore 22:00. Alla vigilia della partenza di una tournée che li porterà fino in Australia racconteranno a Ezio Guaitamacchi e proporranno live – insieme a

Ike and Tina Turner – Sing Great Rock and Pop Classics

Ike and Tina Turner – Sing Great Rock and Pop Classics

Sing Great Rock and Pop Classics   Dopo il ritiro dalle scene di Tina e la scomparsa di Ike cominciano a essere numerose le raccolte che ripropongono i tempi d’oro del loro sodalizio. Tra tanta banalità, a volte si presenta la ghiotta possibilità di trovare incisioni difficili da reperire e di avere anche a che

Tame Impala – Innerspeaker

Tame Impala – Innerspeaker

Come segnali morse provenienti da chissà dove, atterrano Tame Impala da Perth, ventenni in odore di psichedelica pop dorata, palpabile, che pare arrivare come una brezza da lontano con i suoi odori e sapori esotici. Fanno tutto in tre basandosi sull’interplay chitarre-basso-batteria a pochi anni dalla formazione (2007 sulle ceneri di una band vincitrice di

Il femminile è on air su LifeGate Radio

Il femminile è on air su LifeGate Radio

Una radio tutta al femminile per la festa della donna, dalla cultura all’ambiente passando per informazione e grandi personalità. Questa è l’idea di LifeGate Radio per celebrare l’8 marzo. Spiega Simona Roveda, direttore editoriale di LifeGate Radio: “Oggi più che mai l’8 marzo è l’occasione per mettere in evidenza tutte le donne protagoniste del nostro

Verdena. Siamo tornati con un grande “Wow”

Verdena. Siamo tornati con un grande “Wow”

Il vostro album “Wow” arriva dopo tre anni d’attesa ed è un album doppio di ventisette tracce. Perché questa scelta? Avevamo tantissime idee, le abbiamo sviluppate tutte e alla fine non riuscivamo più a lasciarle fuori, quindi ogni pezzo… è come se fosse nato per essere così, con ventisette tracce, questo disco. Ne abbiamo scritti

IllogicoInno

IllogicoInno

Illogicoinno…   E allora, mi è venuta voglia di fare una cosa che non faccio quasi mai: sentirmi orgoglioso di essere italiano. Ho pensato alla mia terra, ai suoi colori nel sole, ai suoi vicoli che portano al mare, ho pensato ai suoi poeti e ai suoi eroi, ai ragazzi raccontati da Benigni che hanno

Incontro con Yann Tiersen

Incontro con Yann Tiersen

Incontro con Yann Tiersen   Ti chiediamo subito del tuo ultimo album. In “Dust Lane” hai aggiunto delle parole, di solito i tuoi pezzi sono strumentali. È un messaggio in più che vuoi dare? È vero, negli album precedenti c’erano sopratutto dei pezzi strumentali ma ci sono sempre state delle canzoni, o delle parole… Come

Aswad Live

Aswad Live

Open Live alle 22:30 with: Pressure Dub Sound (Torino/Napoli)   dopo il concerto ROOTZ DUB NIGHT with: ROOTIKAL DUB FOUNDATION/ MIRAFLOWERS/KUMINA BEAT   hosted by MADO’ CHE CREW   Gli Aswad si formano nel 1975 a Landbroke Grovenel quartiere di West London. La formazione iniziale è un quintetto, composto dal vocalist e chitarrista Brinsley “Dan”