Come si prepara la bruschetta di mare

Il sapore del mare da azzannare a casa o a spasso. Pesce azzurro dalle tante virtù, la dolcezza del sugarello si sposa bene con gli aromi delle erbe e dell’arancia che rende ancora più morbida la polpa in contrasto con le olive nascoste nella mollica del pane…

indice_sostenibilita_03

Il sapore del mare da mordere a casa o a spasso. Pesce azzurro dalle tante virtù, il sugarello con la sua dolcezza si sposa bene con gli aromi delle erbe e dell’arancia che rende ancora più morbida la polpa in contrasto con le olive nascoste nella mollica del pane…

Ingredienti per la bruschetta di mare (2 persone)

2 fette di pane di segale alle olive
2 sugarelli freschi di media grandezza
mezza arancia
olio extravergine di oliva
mezzo spicchio d’aglio fresco
1 foglia di alloro
prezzemolo e timo freschi
sale e pepe

bruschetta di mare
Sugarelli, pane scuro alle olive, arancia, aglio e erbe aromatiche: gli ingredienti per la bruschetta di mare © Beatrice Spagoni

Preparazione

Pulire i pesci, eliminando le interiora e le pinne. Tagliare una fetta sottile di arancia e tenerla da parte, poi, tagliare a julienne (fettine molto sottili) la scorza d’arancia. In una padella, versare 1-2 cucchiai di olio e rosolare l’aglio pelato con l’alloro. Aggiungere i pesci e rosolarli da entrambi i lati, girandoli con molta delicatezza, poi distribuire la julienne di scorza d’arancia e delle foglioline di timo, sale, pepe e cuocere per circa 10 minuti.

bruschetta di mare
In una padella antiaderente rosolare i sugarelli con gli aromi e cuocerli per circa 10 minuti © Beatrice Spagoni

A cottura ultimata, togliere dal fuoco, lasciare intiepidire e “sfilettare” i pesci eliminando con attenzione le lische. Tostare leggermente le fette di pane in una piastra o in una padella antiaderente, quindi appoggiare su ciascuna mezza fetta di arancia e i pezzetti di pesce, irrorare con il fondo di cottura e distribuire prezzemolo e timo fresco.

bruschetta di mare
Le bruschette con il sugarello spezzettato, un fettina di arancia e il fondo di cottura, impreziosito con erbe aromatiche fresche © Beatrice Spagoni

Non lasciatevelo scappare!

Pesce azzurro semplice e gustosissimo, il sugarello, o suro, si presta a diverse “lavorazioni”. È delizioso anche crudo (se freschissimo!), in tartare con erbe aromatiche, magari zenzero o limone, o un aceto delicato di mele o riso, e un filo di olio extravergine di oliva. Ma la polposità della sua carne lo rende adatto ad essere fritto, lessato, cotto in cartoccio e soprattutto alla griglia. Le sue proprietà lo rendono anche un toccasana: basso contenuto di grassi, ricco di Omega 3 (grassi insaturi amici della salute). E il prezzo è decisamente accessibile. Non lasciatevelo scappare!

Articoli correlati