Il Green Week festival di Trento è dedicato all’edilizia sostenibile

Dal 3 al 5 marzo nel capoluogo trentino si svolge il festival della green economy, il tema di quest’anno è “Vivere sostenibile, abitare sostenibile”.

La sostenibilità è ormai una caratteristica sempre più ricercata, anche nell’abitare. La realizzazione di edifici dal ridotto impatto ambientale, caratterizzati dall’impiego di materiali ecologici e tecniche costruttive innovative, comporta vantaggi economici e ambientali, richiedendo un minore dispendio energetico e limitando il ricorso a prodotti chimici. Un recente studio ha inoltre scoperto che gli “edifici verdi” hanno un impatto positivo anche sulle funzioni cognitive.

canapa bioedilizia
La canapa può essere utilizzata anche nella bioedilizia © GettyImages

Green Week festival

Proprio sulla bioedilizia è incentrata la seconda edizione del Green Week festival, la manifestazione dedicata alla green economy partita da Udine il 28 febbraio e che, dopo aver attraversato varie città, si concluderà a Trento da venerdì 3 a domenica 5 marzo. Lo slogan del festival è “Vivere sostenibile, abitare sostenibile”, si parlerà dunque di edilizia sostenibile e innovazione architettonica, analizzando il caso dell’ospedale antisismico di Mezzolombardo, progetto che ha ottenuto la massima certificazione del settore (Leed Platinum) e che coniuga un’avanzata tecnologia antisismica alla sostenibilità ambientale.

Installazione di pannelli solari
Installazione di pannelli fotovoltaici © Ingimage

Dal risparmio energetico alla csr

Non si parlerà naturalmente solo di edifici sostenibili, i tre giorni trentini saranno ricchi di manifestazioni e dibattiti, che affronteranno i temi del risparmio energetico, delle energie rinnovabili, dell’economia circolare, della mobilità e della responsabilità sociale d’impresa. Tra gli ospiti della manifestazione ci sono Ermete Realacci, presidente della Commissione ambiente della camera, il sociologo Aldo Bonomi e il geologo svedese Jan Lundqvist. La manifestazione è aperta al pubblico e tutti gli eventi sono ad ingresso libero.

Le fabbriche della sostenibilità

Nel corso della manifestazione saranno presentate diciotto “fabbriche della sostenibilità”, ovvero aziende virtuose che si sono contraddistinte per l’adozione di processi sostenibili, dimostrando che il rispetto per l’ambiente non è in contrasto con il successo imprenditoriale. Tra queste le trentine Melinda, Solidpower, Lecta-Cartiere del Garda e Trentino Progetti-Mak Costruzioni.

Mele Trentino
La manifestazione di trento sarà ricca di eventi che riguarderanno la sostenibilità applicata al vivere e all’abitare © Sean Gallup/Getty Images

Raccontare il territorio

“Il Green Week  festival nasce con l’intento di raccontare e valorizzare l’eccellenza del Nord-Est sia nelle buone pratiche, sia nella sensibilità diffusa verso l’ambiente”, ha affermato il curatore della manifestazione Antonio Maconi.

Articoli correlati