La California pensa a un futuro di auto elettriche

Le nuove costruzioni, in California, saranno già predisposte per le auto elettriche. E’ quello su cui sta lavorando un progetto di legge dello stato.

La California si sta muovendo per incentivare la mobilità sostenibile. Stavolta la protagonista è una normativa che riguarderà l’edilizia e che prevederà di inserire nei box degli edifici di nuova costruzione prese elettriche da 240 Volt/40 Ampere per ricaricare le auto che funzionano a batteria.

 

Il progetto di legge a cui l’amministrazione sta lavorando sarebbe in accordo con l’Assembly bill 8, il documento firmato nel 2013 dalla California in cui lo stato americano si impegnava a spendere 2 miliardi di dollari entro il 2023 per incentivare l’utilizzo di veicoli ecologici.

 

La normativa pro auto elettriche, che dovrà rientrare in un “codice” per le nuove costruzioni, avrà valore per tutti gli edifici nuovi, dalle villette ai condomini.

 

la-california-pensa-a-un-futuro-di-auto-elettriche2

© wikimedia.org

Attualmente, modificare le vecchie costruzioni e aggiornare i cablaggi per le auto elettriche ha un costo di svariate centinaia di dollari; prevedere la modifica nelle nuove costruzioni prevede un sovrapprezzo per gli acquirenti che varia tra 50 e 200 dollari. Un provvedimento di questo tipo è stato finora preso solo dalla città californiana di Palo Alto.

 

Foto di copertina: © www.vacationtravelideas.net

Articoli correlati