Rescue Remedy: preparazione e uso del rimedio di pronto soccorso

Rescue Remedy, il rimedio naturale d’emergenza che utilizza cinque fiori per dare forza al corpo per superare piccoli e grandi shock.

Il Rescue remedy, o rimedio di pronto soccorso, è considerato da tutti come il trentanovesimo fiore di Bach. Il rescue remedy è costituito dalla miscela di cinque diversi preparati.

Come prepare il Rescue Remedy

Il rimedio creato dal dottor Edward Bach per i casi di emergenza è composto da cinque essenze di fiori:

  1. Star of Bethlehem per lo schock
  2. Rock Rose per il panico ed il terrore
  3. Impatiens per la tensione e lo stress mentale
  4. Cherry Plum per la paura di perdere il controllo
  5. Clematis per la perdita di conoscenza e la confusione

Basta mischiare i vari estratti in parti uguali per poter beneficiare degli effetti positivi del rimedio.

La pomata Rescue Remedy

La pomata Rescue Remedy può essere applicata localmente sulla cute infiammata, danneggiata, su scottature abrasioni ecc. ecc. ©Ingimage
La pomata Rescue Remedy può essere applicata localmente sulla cute infiammata,
danneggiata, su scottature abrasioni ecc. ecc. ©Ingimage

La pomata Rescue Remedy contiene un sesto rimedio “Crab Apple” e può essere applicata localmente sulla cute infiammata, danneggiata, su scottature abrasioni ecc. La preparazione per uso giornaliero è differente dalle altre: nella solita bottiglietta da 30 ml piena di acqua minerale naturale versiamo uno o due cucchiaini di brandy (come conservante) si aggiungono 2 gocce per ogni essenza o 4 gocce della preparazione Rescue Remedy.

Quando assumere il Rescue Remedy

È utile assumerlo in caso di incidenti, cattive notizie, momenti difficili da affrontare, dopo un litigio, prima di un esame. Nei momenti di emergenza può essere utile arrivare ad utilizzare il rimedio di pronto soccorso ogni mezz’oretta.

Articoli correlati
In viaggio con la medicina naturale

Preparare il proprio corredo medico da viaggio dipenderà dalle vostre necessità, dalla località in cui vi troverete a viaggiare, dal mezzo di trasporto adottato, dalla durata del viaggio…