Scs Global Services certifica una delle aree forestali più grandi dell’Asia nel rispetto degli standard Fsc

Nello stato indiano di Uttar Pradesh l’azienda di certificazioni ambientali ha verificato il rispetto degli standard fissati da Fsc.

Scs Global Services, azienda leader nel campo delle certificazioni esterne ambientali e di sostenibilità, ha annunciato che la Uttar Pradesh Forest Corporation (Upfc), ente che gestisce tutte le operazioni che riguardano le foreste nello stato indiano di Uttar Pradesh, ha soddisfatto tutti i requisiti necessari per ottenere la certificazione per la gestione forestale responsabile in base agli standard del Forest Stewardship Council (Fsc).

 

FSC logs, Mexico

 

L’area certificata comprende tredici divisioni forestali che coprono una superficie forestale complessiva di 349.296 ettari. Si tratta di una delle superfici boschive asiatiche più estese certificate secondo i criteri di Fsc. Una squadra del Scs Global Services, composta da sette professionisti che rappresentano diverse discipline, ha verificato l’effettivo rispetto dei rigidi standard ambientali, sociali ed economici fissati da Fsc raccogliendo dati, effettuando analisi e intervistando il personale, le parti interessate e gli stakeholder.

 

biodiversità indiana

 

In ciascuna delle divisioni forestali controllate da Upfc la pratica principale di gestione è la  conservazione, vengono abbattuti esclusivamente gli alberi morti, morenti o malati. Il prelievo di legname viene effettuato solo in aree selezionate, mentre le zone che ospitano specie protette o in pericolo vengono riconosciute come santuari ed è vietata qualsiasi forma di abbattimento.

 

“La Uttar Pradesh Forest Corporation ha dimostrato un forte impegno nel garantire la salute delle proprie foreste e il benessere dei suoi lavoratori e delle comunità locali – ha dichiarato Robert J. Hrubes, vice presidente esecutivo di Scs Global Services. – Il loro lavoro può essere di esempio e dimostra che è possibile attuare pratiche forestali sostenibili su così larga scala”.

 

foresta indiana

 

Upfc marca inoltre i ceppi degli alberi per consentirne la tracciabilità e ricorre ad un affidabile sistema di selezione per evitare di mescolare materiali certificati e non certificati. L’ente che si occupa delle foreste di Uttar Pradesh impiega oltre duemila persone nella gestione dell’area ed è indirettamente responsabile di un gran numero di posti di lavoro aggiuntivi, come i lavori di carico e trasporto del legname.

Articoli correlati