Dieta mediterranea

Crema di castagne e zucca con carasau. Ricetta autunnale

Morbidezza e dolcezza caratterizzano la crema di castagne e zucca con carasau. Una ricetta delicata che racconta tanto dei gusti d’autunno.

E per raccogliere la crema di castagne e zucca utilizziamo qualche sfoglia di croccante pane carasau, magari “guttiau”, ovvero condito con olio e sale.

Ingredienti crema di castagne per 2 persone

250 g di castagne lesse o a vapore
300 g di zucca
2 patate
mezzo porro o 1 cipolla
500 ml circa di brodo vegetale
250 ml di latte fresco intero bio
salvia fresca
qualche sfoglia di pane carasau
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Crema di castagne
Ingredienti che profumano di autunno per la crema di castagne e zucca © Beatrice Spagoni

Preparazione

Portare ad ebollizione il brodo. Nel frattempo, togliere la buccia alla zucca e tagliarla a cubetti. Pelare le patate, tagliare anch’esse a cubetti e tuffarle in acqua fredda per ridurre l’amido e evitare che diventino scure. Mondare il porro e affettarlo sottilmente, poi metterlo in una casseruola con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva a farlo rosolare leggermente. Scolare la metà delle patate e aggiungerle al porro, insieme ai cubetti di zucca e a 2/3 delle castagne.

Crema di castagne
Insaporire patate, zucca e castagne con il porro © Beatrice Spagoni

Salare e pepare leggermente, quindi lasciar insaporire per qualche minuto a fuoco vivace, poi coprire le verdure con del brodo bollente e chiudere con il coperchio. Abbassare la fiamma e lasciar cuocere per circa 20 minuti. Intanto, in una padella antiaderente, scaldare 1 cucchiaio di olio e rosolarvi i cubetti di patata rimasti, scolati e asciugati. Salare appena e far dorare per circa 10 minuti, aggiungere poi le castagne tenute da parte e lasciar insaporire anch’esse per qualche minuto, dopodiché insaporire con qualche foglia di salvia tritata e togliere dal fuoco. A cottura ultimata, versare il latte nelle patate, zucca e castagne ben morbide e frullare con il mixer ad immersione fino ad ottenere una crema omogenea e piuttosto consistente, quindi togliere dal fuoco. Servire la crema di castagne e zucca ben calda cosparsa con un poco di trito di salvia, un poco di patate e castagne saltate in padella, per ciascun piatto, e qualche pezzetto di sfoglia di carasau.

Crema di castagne
Servire la crema di castagne con delle sfoglie di carasau croccante © Beatrice Spagoni
Articoli correlati