Beyond Zero

La Lexus Is diventa elettrica e in cartone stampato in 3D

Lexus realizza una copia esatta in carta della berlina giapponese, perfettamente funzionante. Dentro un motore elettrico.

Si chiama Lexus Is Origami ed è una replica a grandezza naturale della berlina di lusso giapponese. La particolarità è che è stata realizzata totalmente in cartone, tagliato con il laser e a partire da un modello in scala 1:1 in 3D.

 

lexus3

 

1700 pezzi di cartone assemblati in circa tre mesi di lavoro e montati su una struttura in acciaio e alluminio. L’auto è in grado di muoversi perché dotata di un motore elettrico e di ruote (in cartone), perfettamente in grado di rotolare.

 

Naturalmente non arriverà mai in produzione, ma la casa giapponese ha voluto realizzare questo modello per celebrare l’arte dell’origami, grazie alla collaborazione di cinque designer e modellisti provenienti dalla LaserCut Works, dalla Scales & Models e dalla Ds Smith, azienda specializzata nella produzione di imballaggi.

 

Certo non è l’auto in sé a fare notizia, ma la tecnologia e i materiali impiegati. A partire dal modello in 3D dell’auto che una volta smontato nelle varie parti è stato digitalizzato e fatto a fette, letteralmente. L’auto infatti è composta da migliaia di fogli di cartone ondulato dello spessore di 10 millimetri, tagliati e modellati perfettamente con il laser e assemblati fino a costruire un’auto perfettamente funzionante.

 

“I sedili hanno avuto bisogno di qualche tentativo, mentre sono state le ruote quelle alle quali son servite più rettifiche”, ha spiegato Ruben Marcos, della Scales & Models. “Una volta visto i pezzi prendere forma, potevamo capire dove potevamo migliorare. Avendo tutte le risorse in casa, è stato più semplice produrle”.

 

 

Lexus non è nuova a queste iniziative. La scorsa estate ha infatti contribuito a realizzare il primo skateboard a levitazione, prendendo spunto da quello guidato da Michael J. Fox in “Ritorno al futuro 2”.

 

 

 

 

Articoli correlati
Opel Manta, la coupé anni ’70 rinasce elettrica

Opel annuncia il ritorno di Manta, la coupé anni ’70 che rinasce grazie a un progetto unico. Obiettivo? Guardare avanti celebrando il passato, dandogli nuova linfa grazie all’elettrico.

Articolo sponsorizzato